Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progetto ed implementazione di una interfaccia web per la interrogazione e manipolazione di un Sistema Informativo Territoriale

Progetto ed implementazione di una interfaccia web per la interrogazione e manipolazione di un Sistema Informativo Territoriale

Mostra/Nascondi contenuto.
Capitolo 1 Introduzione La cartografia puo` essere considerata una disciplina matematica fin dall’antichita`. Costruire mappe e` un’attivita` che risale agli albori della civilta`, consistente nello sforzo di rappresentare proporzionalmente e razionalmente gli spazi. I parametri della rappresentazione hanno subito continua evoluzione secondo il mutare delle esigenze. Si hanno, di conseguenza, carte delle citta`, itinerarie, corografiche e ge- ografiche. Allo sviluppo della cartografia non e` applicabile un paradigma che misuri l’evoluzione solo in termini di precisione negli standards di misura. La carta for- nisce, infatti, risposte a esigenze non riconducibili esclusivamente alla sfera della vita materiale. Nella cartografia mistica delle Mappaemundi medievali si riverbarano le angosce e le aspettative delle societa` occidentali. I moderni itinerari turistici e le mappe viarie dell’antichita` rispondono alle stesse finalita` e la loro sintassi e` rimasta ancora oggi sostanzialmente immutata. Con la formazione degli stati moderni la cartografia diventa strumento di con- trollo del territorio ed elemento fondamentale delle strategie belliche. Da meta` Cinquecento inizia la costruzione di carte fondate su rigorosi metodi geometrici, 8

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Massimo Ianni Contatta »

Composta da 128 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1150 click dal 10/01/2008.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.