Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La fenomenologia dell'abuso sessuale sui minori e la realtà dell'incesto

Questa tesi si propone,nella prima parte, di fornire un quadro generale del fenomeno dell'abuso sessuale sui minori, in senso lato(definizioni,tipologie,caratteristiche,fattori causali dell'abuso,diffusione del fenomeno,caratteristioche delle vittime e degli abusanti,indicatori e conseguenze dell'abuso ecc...) mentre si focalizza, nella seconda parte,sull'abuso sessuale di tipo intrafamiliare e più specificatamente sulla realtà dell'incesto(identikit della famiglia incestuosa,valutazione psicologica della vittima, intervento nei casi di abuso, raccomandazioni per la collettività,conclusioni).

Mostra/Nascondi contenuto.
6 INTRODUZIONE Il termine “abuso” fa riferimento a qualsiasi comportamento, volontario o involontario, da parte degli adulti (parenti, tutori, conoscenti o estranei) che danneggi in modo grave lo sviluppo psicofisico e/o psicosessuale del bambino. Abuso è tutto ciò che impedisce la crescita armonica del minore, non rispettando i suoi bisogni e non proteggendolo sul piano fisico e psichico. Esso implica, dunque, non soltanto comportamenti di tipo commissivo, tra i quali vanno annoverati maltrattamenti di ordine fisico, sessuale o psicologico ma anche di tipo omissivo, legati cioè all’incapacità più o meno accentuata, da parte dei genitori, di fornire cure adeguate a livello materiale ed emotivo, al proprio figlio. Gli studi relativi al fenomeno dell’abuso e del maltrattamento all’infanzia sono stati caratterizzati nel corso degli anni, dallo sviluppo e dal susseguirsi di differenti fasi teoriche e interpretative. Se, fino a non molti anni fa, l’interesse era focalizzato prettamente sull’abuso fisico e sulla cosiddetta “sindrome del bambino battuto”, molti contributi ne hanno progressivamente arricchito il significato. Dai primi anni Ottanta l’attenzione ha iniziato a spostarsi sull’abuso sessuale, sia intrafamiliare che extrafamiliare e solo recentemente la trascuratezza e l’abuso psicologico nei confronti del bambino sono divenuti specifico oggetto di indagine. Attualmente si è raggiunta una diffusa consapevolezza di come l’abuso sessuale sui minori rappresenti, nella vita dei medesimi, un evento più frequente di quanto si possa credere ed è inoltre stato constatato come tali

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Federica Sciarafani Contatta »

Composta da 138 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9950 click dal 17/01/2008.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.