Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Protezione della privacy e prevenzione della discriminazione nel data mining

La tesi fornisce una rassegna critica dei risultati principali ottenuti nei campi del privacy preserving data mining e del discrimination preventing data mining, con riferimento alle leggi che tutelano gli individui in questi due contesti.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione In seguito alla diffusione degli strumenti utili alla memorizzazione di enormi quantit di dati, Ł nata la necessit di sviluppare nuove tecnologie indispensabili per l analisi e l elaborazione di questi dati che a ltrimenti non avrebbero avuto alcuna utilit concreta. Il data mining nasce in qu est ottica, come strumento efficace per estrarre informazione utile dai dati memorizzati in uno o piø database in possesso di qualunque azienda, organizzazione o ente, pubblico o privato. Gli scopi per cui vengono utilizzate le tecniche di data mining sono ormai diversi e variano dalla semplice analisi statistica, allo studio di settore, sino al supporto alle decisioni. Il data mining in realt non Ł altro che un passo del processo del Knowledge Discovery in Database, processo che permette attraverso varie fasi di produrre della conoscenza a partire da database eterogenei e dislocati in diverse parti del mondo, omogeneizzando i dati, ripulendoli ed infine analizzandoli ed elaborandoli in maniera da ottenere l informazione desiderata. Se da un lato c Ł stata la possibilit di ampliare gli orizzonti in diversi campi e diverse discipline, prima fra tutte l informatica, dall altro si sono creati nuovi problemi importanti anche da un punto di vista legislativo che hanno purtroppo frenato la ricerca e lo sviluppo in questo senso. Si Ł creata quindi la necessit di cercare soluzioni per nuove tecnologie che se da una parte continuano ad effettuare analisi ed estrazione di informazione interessante, d altra parte cercano di tutelare il rispetto delle leggi vigenti inerenti a tali informazioni. Il problema principale venuto a galla in seguito alla sola raccolta dati Ł stato quello della protezione della privacy di quegli individui che venivano registrati nei database. Perci il problema della privacy risu lta essere un problema antico,

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Michela Corda Contatta »

Composta da 162 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1400 click dal 20/02/2008.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.