Skip to content

Il paese dei bambini sotto i cavoli. Das Kind unterm Salatblatt di Luigi Brogna in traduzione italiana

Informazioni tesi

  Autore: Jessica Lazzerini
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2006-07
  Università: Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
  Facoltà: Lingue e culture europee
  Corso: Lingue e culture moderne
  Relatore: Hans Honnacker
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 178

Il presente elaborato si costituisce come proposta di traduzione dal tedesco all’italiano di alcuni capitoli del romanzo Das Kind unterm Salatblatt – Geschichten von meiner sizilianischen Familie di Luigi Brogna.
Per giungere alla stesura della tesi, si è dapprima effettuata una ricerca dell’argomento da trattare. Individuando nel romanzo Das Kind unterm Salatblatt un caso letterario interessante, si è presa la decisione di concentrarsi sui passaggi dell’opera ritenuti più rilevanti, proponendone una traduzione. Attraverso la realizzazione di bozze di traduzione intermedie si è così pervenuti ad una proposta definitiva.
Procedendo in maniera induttiva, il corpus testuale oggetto del lavoro traduttivo, accanto a problematiche prettamente linguistiche, ha evidenziato interessanti fenomeni letterari, culturali e sociologici, favorendo un’indagine interdisciplinare.
L’analisi dell’opera di Brogna ha consentito la trattazione di un fenomeno editoriale tedesco di recente ideazione e grande successo: la “Spaghetti-Literatur”. L’esame dettagliato di questo genere letterario ha dato, da un alto, nuovo impulso alla trattazione di un tema antichissimo – quello del presunto “rapporto particolare” intercorrente tra italiani e tedeschi – e, dall’altro, ha messo in luce, in chiave ironica, la tendenza a ricorrere ad immagini stereotipiche e pregiudiziali nella definizione di appartenenti a culture altre. I principali stereotipi e pregiudizi italo-tedeschi sono stati in seguito indagati, brevemente, da una prospettiva sociologica e storica, finalizzata all’identificazione delle cause alla base della loro creazione e all’identificazione del loro eventuale “nocciolo di verità”. Infine, nella parte conclusiva, si è imposto il nucleo prettamente traduttivo e linguistico dell’elaborato. Mantenendo come guida principale il miglior adattamento nella cultura d’arrivo e la minore perdita di informazioni nel passaggio dalla lingua di partenza a quella d’arrivo, sono stati riportati esempi che presentano le particolarità osservate durante il processo traduttivo, giustificando le scelte adottate con sostegni teorici.
Il processo traduttivo e l’esame de Das Kind unterm Salatblatt nella cornice del suo genere d’appartenenza si sono dimostrati arricchenti da un punto di vista sia linguistico che culturale.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE Il presente elaborato si costituisce come proposta di traduzione dal tedesco all’italiano di alcuni capitoli del romanzo Das Kind unterm Salatblatt – Geschichten von meiner sizilianischen Familie di Luigi Brogna. L’ambito in cui si è lavorato nella stesura della tesi è pertanto di natura principalmente linguistica e traduttiva. La scelta di focalizzarsi sul campo della traduzione letteraria è stata dettata dal personale interesse per il settore dei Translation Studies e per tutto ciò che comporta un confronto interlinguistico ed interculturale, dimostratosi punto focale del corso di studi appena concluso. Agendo sia a livello di sviluppo linguistico in senso stretto, sia a livello culturale in senso lato, ed essendo uno dei veicoli principali per mezzo del quale idee e pensieri circolano tra culture diverse, innescando dialoghi produttivi, il lavoro traduttivo è un’impresa di sisifiche proporzioni. In virtù della natura multiforme della traduzione, al suo agente, il traduttore, si richiede non solo lo sforzo di dominare una lingua, ma anche, conseguentemente, tutto ciò che sta dietro di essa, vale a dire un’intera cultura, un intero mondo, un intero modo di vedere il mondo. Il traduttore – ultimo vero cavaliere errante della letteratura, asceta, eroe pronto a scomparire nel crepuscolo anonimo e sublime quando l’epica impresa traduttiva è conclusa 1 – oltre ad essere un abile artigiano della parola tanto nel sistema d’arrivo quanto in quello di partenza, deve configurarsi dunque anche come interprete, come mediatore, come tramite tra sistemi culturali distinti 2 . Per far sì che il testo letterario non perda la sua complessità, la sua essenza originaria, la sua carica vivifica nel corso della trasmutazione da un codice linguistico ad un altro, il traduttore è tenuto a compiere una costante ricerca linguistica e interdisciplinare. Tradurre è interpretare; pertanto per trasferire il messaggio oggetto della traduzione da un universo linguistico ad un altro, con il minor scarto possibile, il traduttore deve procedere al progressivo abbattimento delle barriere che si frappongono 1 Cfr. citazione di C. Fruttero, F. Lucentini, I ferri del mestiere, Einaudi, Torino 2003 in G. Susanna, Marina Rullo e i cavalieri erranti, http://www.railibro.rai.it/interviste.asp?id=42. 2 Cfr. F. Nasi, Poetiche in transito. Sisifo e le fatiche del tradurre, Medusa, Milano 2004, pp. 9-22, e L. Rega, La traduzione letteraria. Aspetti e problemi, Utet, Torino 2001, pp. 35-36.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

confronto linguistico
germania
italia
luigi brogna
pregiudizio
relazione italo tedesca
spaghetti letteratura
stereotipo
traduzione

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi