Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Trattamento residenziale e semiresidenziale integrato dei disturbi alimentari e obesità

L’obiettivo della tesi è quello di descrivere l’efficacia e l’utilità terapeutica ed economica di avere un unico team, che opera secondo un approccio integrato e multidisciplinare per il trattamento sia dei disturbi dell’alimentazione che dell’obesità.

Mostra/Nascondi contenuto.
 5 PREMESSA OBIETTIVI DELLA TESI E METODO DI LAVORO I disturbi del comportamento alimentare, un tempo rari, dagli anni ‘70 in poi si sono diffusi nel mondo industrializzato in modo preoccupante non solo per la numerosità dei casi, ma anche per la gravità dei quadri clinici e perché colpiscono in prevalenza la popolazione giovanile. All’inizio del XXI secolo si può affermare che anche la prevalenza e l’incidenza dell’obesità hanno assunto le caratteristiche di un’epidemia esplosiva, in rapida espansione in tutte le età della vita e nella maggior parte dei paesi del mondo. Disturbi dell’alimentazione e obesità sono patologie difficili e lunghe da curare, che in molti casi possono divenire croniche, producendo gravi inabilità psichiche e fisiche. La loro eziologia appare complessa e non può essere definita se non attraverso una prospettiva multifattoriale, che tenga conto dei diversi aspetti bio - psico - sociali. Forse proprio per la loro complessità eziopatogenetica, nonostante gli sforzi della ricerca di base, non esiste a tutt’oggi un trattamento univoco e risolutivo dei disturbi del comportamento alimentare. Queste patologie nascono come disturbi che affondano le loro radici nella psiche, ma generano una sequela di problemi organici, anche gravi e pericolosi che, a loro volta, si ripercuotono nuovamente sulla psiche. Il mio interesse per i disturbi alimentari è nato molti anni fa, durante un’esperienza di tirocinio presso l’ambulatorio per Anoressie, Bulimie e Obesità dell’Università “La Sapienza” di Roma, Dipartimento di Scienze Neurologiche, Psichiatriche e Riabilitative dell’Età Evolutiva. Successivamente, appassionandomi a questo modello di lavoro, ho svolto un periodo di tirocinio presso la struttura di Villa Pia, sede distaccata dell’Italian Hospital Group a Guidonia. Il progetto attuato a Villa Pia è totalmente innovativo: è la prima struttura nella regione Lazio che si occupa del trattamento integrato dei disturbi del comportamento

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Psicologia

Autore: Maria Luisa Cesario Contatta »

Composta da 99 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2192 click dal 14/05/2008.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.