Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Ricerca di modificatori della nondisgiunzione e drive meiotico nei maschi di drosophila Melanogaster

Drosophila Melanogaster males deficient for the Y-linked locus Crystal (cry) show multiple meiotic alterations depending on the allelic state of the X-linked locus Stellate (ste). The same problems meiotic occur in males deficient for the heterochromatin of X chromosome (Xh-). The two deficiencies cause non disjunction by different mechanisms, but both cause meiotic drive with similar features. This observation leads us to think that a common cellular pathway exists that promotes problem in spermatogenesis. To discover this pathway (or pathways ) we have begin a search for mutants that modify the effect of the deficiencies for crystal and for the X etherochromatin. We test doublydeficient males, in which the X chromosome and one of each pair of autosomes have been mutagenized with EMS, and we have followed chromosome behaviour and sperm functionality. Mutants for genes that operate dowstream or upstream of the deficiencies, suppress the effects produced by the deficiencies. We have crossed 957 males ,and have selected 13 candidates for further test. We discuss the importance of drive susppressors, in which drive is absent or altered as a means for finding other elements directly implicated in the meiotic and spermatogenic processes.

Mostra/Nascondi contenuto.
CONSIDERAZIONI INTRODUTTIVE Nel 1957 SANDLER e NOVITSKY pubblicarono un articolo dal titolo:“ Il Drive Meiotico Come una Forza Evoluzionistica”. I due scienziati comunicarono nel loro testo che lo studio della genetica degli organismi superiori, adesso poteva andare verso altre direzioni e divenire così più preciso investigando un fenomeno molto interessante. L’evento per il quale organismi eterozigoti apparentemente sani falliscono nel produrre i due tipi di gameti con uguale frequenza, lo definirono drive meiotico (SANDLER e NOVITSKI 1957). Negli stessi anni Y. HIRAIZUMI scoprì un caso estremo di drive meiotico in una popolazione naturale di Drosophila melanogaster, individuando un sistema genico che nominò Sergregation Distorter (SD) (SANDLER e HIRAIZUMI 1959). Ulteriori studi hanno portato a comprendere che Segregation Distorter (SD) dipende dall’interazione di tre principali elementi: Segregation distorter (Sd) e Enhancer SD (E (Sd))(LYTTLE 1991), essenziali per indurre alterata segregazione in spermi che portano l’allele sensibile o supersensibile di un s ss terzo locus denominato Responder (rispettivamente Rsp e Rsp ) (GANETZKY 1977; BRITTNACHER e GANETZKY 1983; SHARP et al. 1985). Maschi + eterozigoti per un cromosoma II SD e per l’omologo SD trasmettono alla progenie, nel 98% o più dei casi, il cromosoma SD dovuto alla disfunzione -1-

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Simone Brogi Contatta »

Composta da 85 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 534 click dal 16/05/2008.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.