Skip to content

Les relations entre Italie et Etats-Unis durant les années Johnson: entre atlantisme et européisme

Informazioni tesi

  Autore: Roberto Capacci
  Tipo: Tesi di Master
Master in MASTER RECHERCHE II ''RELATIONS INTERNATIONALES''
Anno: 2008
Docente/Relatore: Pierre Melandri
Istituito da: Sciences PO Paris
  Lingua: Francese
  Num. pagine: 133

Relazioni tra Italia e Stati Uniti negli anni Johnson con riferimento anche agli anni Kennedy.
Tre grandi parti: politica interna italiana e influenza americana; l'Italia tra le questioni atlantiche e le difficolta dell integrazione europea; l'italia e il trattato di non proliferazione nucleare.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
6 Introduction « Les jeux politiques du régime italien, quand ils concernent l’essentiel, sont plus ou moins inspirés par Washington ». C’est de cette façon que l’Ambassadeur français en Italie, Armand Bérard, affirme dans une note de 1964, en se référant à la situation politique italienne de l’après- guerre à ses jours. Il affirme que les américains ont été toujours bien présents mais en même temps, ils ont essayé de ne pas être « trop voyants » car ils devaient faire attention à l’opinion publique italienne « ayant certaines susceptibilités d’orgueil national ». Les raisons de l’influence américaine sont nombreuses, premièrement l’intérêt que porte Washington à l’Italie recueille, en général, la sympathie italienne. Les gens commencent à connaître un certain bien-être, la Plan Marshall a donné ses fruits et sa contribution pour l’essor économique de la péninsule. En outre, l’Amérique contribue à faire évoluer les mœurs de la société qui commence à s’ouvrir aux nouvelles mentalités, même grâce à la musique (le rock’n’roll ), qui lui permet d’acquérir une énorme popularité à tout niveau du peuple italien. En effet, l’Italie a toujours vu les Etats-Unis comme la terre promise, il s’agit d’un véritable mythe, le « mythe américain ». Les Américains se sont chargés d’assurer, la guerre terminée, la reconstruction du pays, au niveau social, politique et économique ainsi que militaire. «Aux yeux des Italiens, ils représentent le seul Etat capable d’assurer la défense de la péninsule et du monde occidental », commente l’ambassadeur Bérard, « c’est pourquoi l’Otan se confond souvent avec les Etats-Unis ». Ces derniers ont pu persuader les Italiens que grâce à Washington ils pourraient retourner au niveau des « grands » en oubliant rapidement la guerre et ses clauses les plus humiliantes du traité de paix. Cela peut expliquer pourquoi, « bien que les partis italiens de gauche soient congénitalement hostiles aux Etats-Unis, l’anti-américanisme n’existe pas en Italie ». En observant le système italien d’une façon générale, on peut affirmer que « aussi, tant que subsistera le régime italien actuel, qui est en partie une création américaine, les Etats-Unis bénéficieront, en Italie, d’une large audience, et auront, à Rome, un relais européen de leur politique étrangère 1 ». 1 MAE, Archives diplomatiques, Europe, Série 21, Sous-série 23, Dossier 5, Italie. Etats-Unis - Italie. Document destiné au MAE de l’Ambassade de Rome, 4 novembre 1964.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

america
apertura a sinistra
chaise vide
compromesso di lussemburgo
dc
de gaulle
de lorenzo
emilio colombo
fanfani
fenoaltea
forza multilaterale
johnson
kennedy
moro
nenni
ortona
piano solo
psi
saragat
segni
stati uniti
trattato non proliferazione nucleare
usa
vietnam

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi