Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il bilancio sociale delle aziende di credito: una riflessione sul modello proposto dall’ABI

Il bilancio sociale delle aziende di credito: una riflessione sul modello proposto dall’ABI

Mostra/Nascondi contenuto.
7 Introduzione La responsabilità sociale delle imprese rappresenta, oggi, un tema di riflessione molto importante. Negli ultimi anni si è assistito, infatti, ad un crescente interesse sul tema, dovuto alla consapevolezza che lo sviluppo economico e gli obiettivi economico-finanziari delle imprese non possono essere concepiti come disgiunti dai valori sociali e dalle conseguenze che l’operare delle imprese opera sulla società e sull’ambiente esterno. Le imprese e, in generale, tutti gli operatori economici, sono consapevoli della necessità di comunicare ai propri interlocutori le politiche intraprese nell’ambito della trasparenza, dello sviluppo sostenibile, dell’eticità dei comportamenti, ma soprattutto percepiscono il collegamento tra la creazione di valore, inteso in termini finanziari, come aumento della redditività, e la creazione di “valori sociali”. La nascita di una “cultura” della responsabilità sociale ha comportato, quindi, il riconoscimento del ruolo sociale che le imprese assumono in questo contesto. Pertanto, non si ritiene più sufficiente comunicare solamente i dati relativi all’andamento economico-finanziario della gestione, cioè quelli contenuti nel bilancio di esercizio, ma si riconosce l’esigenza di rendicontare gli effetti sociali dell’attività aziendale, adottando una politica di comunicazione che raggiunga e soddisfi tutti gli stakeholder, cioè coloro che sono portatori di un interesse nei confronti dell’azienda. Il bilancio sociale rappresenta lo strumento con il quale si risponde ad un’esigenza di social accountability, cioè di rendicontazione di quelli che sono gli effetti sociali dell’attività economica dell’impresa, in relazione ad un insieme ampio ed eterogeneo di portatori di interessi. Il bilancio sociale è un modello di rendicontazione relativo alla quantità e alla qualità delle relazioni che l’impresa stabilisce con gruppi di riferimento rappresentativi dell’intera collettività, e mira a delineare un quadro omogeneo e completo dell’interdipendenza tra i fattori economici e i fattori sociali connessi e conseguenti alle scelte fatte. Il presente lavoro di tesi è il frutto di un approfondimento sulla tematica del bilancio sociale, che si è poi focalizzato sulla responsabilità sociale e sulla redazione del bilancio sociale da parte delle aziende di credito. L’obiettivo del nostro studio è analizzare in che modo il bilancio sociale delle aziende di credito dovrebbe essere redatto, secondo il modello proposto dall’Associazione Bancaria Italiana, e verificare se e quanto il modello è rispettato da uno dei gruppi bancari italiani più importanti. Non si intende dare, con questo, un giudizio sul documento analizzato e sulle modalità di rendicontazione, ma semplicemente analizzare un caso reale di redazione del bilancio sociale, al fine di non limitarsi ad una mera descrizione teorica dell’argomento. Con questo obiettivo, si è deciso di fornire inizialmente un quadro teorico di riferimento relativamente al tema della responsabilità sociale e del bilancio sociale.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Luisa Meneghesso Contatta »

Composta da 65 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1030 click dal 28/08/2008.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.