Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Un'analisi economico aziendale della localizzazione delle pmi italiane

"All''Italia piace l'Est":è in questa essenziale ma incisiva frase pronunciata da Luca Cordero di Montezemolo che si riassume il senso delle scelte economiche effettuate negli ultimi venti anni dalle imprese italiane.
E' innegabile,infatti,che l'area orientale del nostro continente abbia da sempre rappresentato e,tuttora rappresenti,un'interessante e quanto mai viva scommessa di profondo sviluppo che può dare nuova linfa alla crescita dell'intera Europa.
Così,alla luce di un nuovo contesto economico emerso,di una forma di dinamismo cadenzato,del vivace raffiorare dell'attrattiva per i territori dell'est dell'Europa nonchè dei cambiamenti che la stessa sta vivendo,si sviluppa il mio lavoro,incentrato nello specifico sulle scelte di localizzazione delle piccole e medie imprese italiane,effettuate con il fine di conseguire e mantenere un vantaggio competitivo.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 CAPITOLO I LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE ITALIANE: RUOLO ECONOMICO,LIMITI E OBIETTIVI DI CRESCITA 1.1)Introduzione “All'Italia piace l'Est”1:è in questa essenziale ma incisiva frase pronunciata da Luca Cordero di Montezemolo che si riassume il senso delle scelte economiche effettuate negli ultimi venti anni dalle imprese italiane. È innegabile,infatti,che l'area orientale del nostro continente abbia da sempre rappresentato e,tuttora rappresenti,un'interessante e quanto mai viva scommessa di profondo sviluppo che può dare nuova linfa alla crescita dell’intera Europa. Ed in questo scenario,l’Italia, naturale piattaforma protesa verso est, gioca un decisivo ruolo rispetto al quale possono esserci delle ricadute molto positive sia per il comparto industriale, sia per i servizi (finanziari, di consulenza, legati al commercio ed al turismo),sia per la sfera produttiva legata alle imprese, anche quelle di piccola e media dimensione,da sempre penalizzate nei processi di escalation economica fino,in alcuni casi,ad esserne escluse. Le opportunità offerte sono quindi le più variegate e sarebbe un colossale errore non coglierle. Così le PMI non 1 Fonte:Discorso del presidente Luca Cordero di Montezemolo all'Assemblea annuale di Confindustria del Maggio del 2007

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Jessica Ferrara Contatta »

Composta da 86 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6942 click dal 23/09/2008.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.