Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi e sintesi dei gesti comunicativi per agenti conversazionali

Gli agenti conversazionali sono un tipo di interfaccia. Più esattamente sono delle interfacce multimodali e antropomorfiche. Le loro caratteristiche principali sono quelle di avere un aspetto visivo simile a quello dell’uomo e di essere capaci di interagire con l’utente comunicando sia verbalmente che non verbalmente.
In questa tesi ci occupiamo della generazione dei gesti di un agente conversazionale. Partendo dall'intenzione comunicativa dell'agente, cioè da quello che l'agente vuole comunicare all'utilizzatore, determiniamo quale gesto è più adatto a tale scopo. I gesti prodotti saranno sincronizzati al parlato e alle espressioni facciali dell'agente.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione 5 Introduzione Gli esseri umani comunicano tra di loro non solo attraverso il linguaggio. Durante una conversazione le braccia e le mani delle persone mimano forme e azioni mentre l’intonazione della voce sale nel raggiungere la parte importante della frase. Nel frat- tempo gli occhi si muovono, le palpebre si chiudono e riaprono varie volte più o meno rapidamente e tutto il corpo segue lo svolgersi della conversazione modifi- cando la sua postura. I comportamenti appena descritti vengono definiti con un unico termine: comunica- zione non-verbale. La loro funzione comunicativa si pone come complementare o ri- dondante rispetto a quella del linguaggio parlato. Prenderemo in esame l’aspetto gestuale della comunicazione non-verbale in quanto attinente agli argomenti trattati in questa tesi. Si tratta di un vero e proprio “canale” di comunicazione che svolge un ruolo centra- le. Basti pensare che una persona che si trova in un paese straniero di cui non cono- sce la lingua riesce a comunicare abbastanza agevolmente grazie ai soli gesti. Questi rivelano molto dello stato emotivo di una persona (ad esempio spesso i gesti tradi- scono chi non sta dicendo la verità). Ricordiamo, ad esempio, che i personaggi poli-

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Maurizio Mancini Contatta »

Composta da 126 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1706 click dal 22/09/2008.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.