Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gli aiuti di stato per il salvataggio e la ristrutturazione di imprese in difficoltà: il caso Alitalia

Nel presente lavoro viene analizzata la legislazione europea in materia di aiuti di Stato, ponendo particolare attenzione ad una specifica tipologia di essi: gli aiuti di Stato per il salvataggio e la ristrutturazione di imprese in difficoltà.
Il lavoro si articola in cinque capitoli: nei primi tre si affronta in generale la disciplina degli aiuti di Stato; nel quarto si analizzano più da vicino le caratteristiche degli aiuti di Stato per il salvataggio e la ristrutturazione di imprese in difficoltà; mentre il quinto è dedicato all’analisi di un caso noto, nel settore del trasporto aereo, in cui sono stati concessi aiuti per il salvataggio e per la ristrutturazione.
Più in dettaglio, il primo capitolo è dedicato all’evoluzione storica degli istituti delle sovvenzioni e degli aiuti di Stato, dapprima all’interno di una dimensione internazionalistica, e poi all’interno della dimensione comunitaria.
Nel secondo capitolo si analizza la definizione e quindi il concetto di aiuto di Stato e di tutte le caratteristiche che questo deve possedere, ex articolo 87 del Trattato CE, per poter essere autorizzato dalla Commissione europea.
Il terzo capitolo, invece, è incentrato su una attenta analisi dell’articolo 88 del Trattato CE, che prevede il controllo da parte della Commissione dei nuovi aiuti, di quelli esistenti, nonché di quelli illegittimi. Tale analisi si focalizza soprattutto sulle fasi e sui tempi che le varie procedure necessitano, dato che questi ultimi elementi incidono sulla legittimità dell’aiuto eventualmente concesso.
Il quarto capitolo, ancora, affronta da vicino la disciplina dedicata agli aiuti per il salvataggio e la ristrutturazione delle imprese in difficoltà, facendo attenzione all’impatto provocato da tali aiuti sulla competitività dei settori in cui essi sono stati concessi.
Il quinto ed ultimo capitolo, infine, è dedicato alle vicende che hanno visto, e vedono tuttora, l’Alitalia ad un soffio dal fallimento.
La finalità di questo lavoro è quella di fornire, per quanto possibile, un quadro ampio della disciplina e degli effetti degli aiuti di Stato mediante un’operazione di salvataggio o un progetto di ristrutturazione nell’ambito delicatissimo del risanamento di una impresa che versi in condizioni di difficoltà.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione Nel presente lavoro viene analizzata la legislazione europea in materia di aiuti di Stato, ponendo particolare attenzione ad una specifica tipologia di essi: gli aiuti di Stato per il salvataggio e la ristrutturazione di imprese in difficoltà. Il lavoro si articola in cinque capitoli: nei primi tre si affronta in generale la disciplina degli aiuti di Stato; nel quarto si analizzano più da vicino le caratteristiche degli aiuti di Stato per il salvataggio e la ristrutturazione di imprese in difficoltà; mentre il quinto è dedicato all’analisi di un caso noto, nel settore del trasporto aereo, in cui sono stati concessi aiuti per il salvataggio e per la ristrutturazione. Più in dettaglio, il primo capitolo è dedicato all’evoluzione storica degli istituti delle sovvenzioni e degli aiuti di Stato, dapprima all’interno di una dimensione internazionalistica, e poi all’interno della dimensione comunitaria. Nel secondo capitolo si analizza la definizione e quindi il concetto di aiuto di Stato e di tutte le caratteristiche che questo deve possedere, ex articolo 87 del Trattato CE, per poter essere autorizzato dalla Commissione europea. Il terzo capitolo, invece, è incentrato su una attenta analisi dell’articolo 88 del Trattato CE, che prevede il controllo da parte della Commissione dei nuovi aiuti, di quelli esistenti, nonché di quelli illegittimi. Tale analisi si focalizza soprattutto sulle fasi e sui tempi che le varie procedure necessitano, dato che questi ultimi elementi incidono sulla legittimità dell’aiuto eventualmente concesso. Il quarto capitolo, ancora, affronta da vicino la disciplina dedicata agli aiuti per il salvataggio e la ristrutturazione delle imprese in difficoltà, facendo attenzione all’impatto provocato da

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Paola Abruzzo Contatta »

Composta da 111 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4129 click dal 26/09/2008.

 

Consultata integralmente 31 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.