Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Recenti momenti di conflitto tra Corte Costituzionale e Corte di Cassazione

La tesi si occupa di indagare lo stato dei rapporti attuali tra i due massimi organi giurisdizionali italiani.
Premessi brevi cenni alla storia dei rapporti tra i due organi, partendo dall'entrata in funzione della Corte costituzionale e passando per il "periodo caldo" della "guerra tra le due Corti", il tema centrale della STRUTTURAZIONE DEL RAPPORTO viene afforntato trattando i temi concettualmente collegati del diritto vivente, dell'interpretazione conforme e delle sentenze interpretative di rigetto.
L'analisi di tali "argomenti classici" (per così dire) della giustizia costituzionale, mira a mettere in luce (o quanto meno a cercare di far intravedere in controluce) il reale ed attuale stato del rapporto tra due organi così autorevoli, e le dinamiche, che a volte tornano a (ri-)presentare momenti di criticità (in proposito le recenti occasioni di conflitto quali la c.d. vicenda Pezzella e Traslatio judicii).

Mostra/Nascondi contenuto.
CAPITOLO I I RAPPORTI TRA LE DUE CORTI NEL PASSATO E NELLA “FASE ATTUALE” SOMMARIO: Premessa. – 1. Origini e storia (breve) di un rapporto conflittuale e sua evoluzione. – 2. Stato dei rapporti tra le due corti nella c.d. fase attuale. Premessa Per poter affrontare nel modo migliore l’oggetto di questo studio, che riguarda l’analisi dello stato attuale dei rapporti tra la Corte costituzionale e la Corte di cassazione, sembra necessario procedere ad una divisione in fasi del rapporto medesimo, sì da poter addivenire anche alla determinazione dell’oggetto precipuo della trattazione che mi accingo a svolgere. Una recente dottrina 1 ha condotto uno studio approfondito del rapporto tra le due Corti giungendo ad individuare quattro fasi dello stesso. La prima fase, che va dall’entrata in funzione della Corte costituzionale - nel 1956 - alla metà degli anni '60, è incentrata sulle decisioni emesse al fine di chiarire le modalità di svolgimento e il fondamento del proprio potere interpretativo nel 1 G. CAMPANELLI., Incontri e scontri tra Corte suprema e Corte costituzionale in Italia e in Spagna, Giappichelli, Torino, 2005, 201 ss.

Laurea liv.I

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Salvatore Grillo Contatta »

Composta da 76 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1911 click dal 05/11/2008.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.