Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

''Making dreams come true''. Il business plan di un'impresa internazionale dall'intangibile al tangibile

La tesi verte sull'analisi di un'impresa internazionale operante nel settore delle esperienze regalo, un settore nuovo e in fase di costante crescita. L'analisi si svolge partendo da una descrizione dell'internazionalizzazione dei servizi, passando poi ad un introduzione del settore in questione e concludendo con un'analisi critica dell'azienda oggetto del caso

Mostra/Nascondi contenuto.
“MAKING DREAMS COME TRUE”™. IL BUSINESS PLAN DI UN’IMPRESA INTERNAZIONALE DALL’INTANGIBILE AL TANGIBILE. 5 INTRODUZIONE La globalizzazione è un fenomeno in atto fin da quando l’uomo ha cominciato a mettere il naso fuori dai propri confini nazionali, ha iniziato a viaggiare, conoscere nuove culture, informarsi e intrat- tenere relazioni, anche commerciali. È stato l’avvento poi delle nuove tecnologie, si sa, ad accelerare questo processo di allarga- mento dei confini; internet soprattutto ha fatto si che le distanze geografiche tra paesi si riducessero da svariati giorni a pochi secondi, con un semplice click, per cui le possibilità di comprare e vendere a livello mondiale si sono ampliate esponenzialmente. Ciò ha permesso, inoltre, di ridurre la cosiddetta psychic distance 1 È tra quest’ultime che si colloca la Golden Moments.net Ltd., società che sarà oggetto del ca- so, nata nel 1998 e ampliatasi passo passo fino a proporre la propria offerta a clienti sparsi su 9 paesi a livello europeo. È stata in questo senso pioniera nel settore, facendo dell’offerta “paneuropea” una delle fonti del proprio vantaggio competitivo. Viceversa la pioniera in senso assoluto è stata la Red Letter Days operante da oltre 20 anni nel Regno Unito. , ovvero l’insieme non solo della distanza geografica, ma anche di quella culturale, sociale, economica e politica tra i diversi paesi e che è il principale ostacolo per un’impresa che si affaccia al mercato internazionale. Il mio lavoro, per questo, comincia con un’analisi su vantaggi e svantaggi riguardanti le modali- tà di ingresso da parte di un’impresa di servizi in generale sul mercato internazionale, concentrando poi l’attenzione su un’impresa particolare, operante nel settore dei servizi e avente come mercato di riferimento le maggiori nazioni europee. L’analisi proseguirà trattando dell’aiuto offerto dalle nuove tecnologie quali internet, tecnologia che sta diventando sempre più fondamentale in un macro- settore come quello dei servizi il quale sta sempre più perdendo i suoi elementi di tangibilità (ad e- sempio il contatto diretto col pubblico) per la fruizione degli stessi. Ed è proprio l’intangibilità che caratterizza un settore in particolare, il quale sarà trattato in se- guito nella tesi, ovvero quello delle Esperienze regalo (Gift Experiences) e degli Incentive aziendali, settore emergente che si sta affermando rapidamente a livello globale a causa del sempre maggiore interesse dei clienti, sia business che consumer, verso prodotti che stimolino maggiormente la sfera sensoriale e permettano di evadere dalla routine quotidiana. Parlare di un settore globalizzato è ancora prematuro, nonostante i bisogni dei consumatori si stiano via via allineando a livello mondiale, resta infatti il problema dell’offerta: al momento attuale le imprese in grado di offrire prodotti a clienti situati in paesi differenti sono pochissime. 1 Johnson & Vahlne.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Fabio Firinu Contatta »

Composta da 161 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 911 click dal 16/10/2008.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.