Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'economia della Val di Vara tra Otto e Novecento

La tesi si pone l'obiettivo di analizzare l'economia di una vallata dell'entroterra ligure e valutare l'effetto dello sviluppo costiero sull'area.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE In questo elaborato si analizza l’evoluzione socio-economica tra Otto e Novecento di un’area interna della nostra regione: La Val di Vara. Si tratta di un territorio molto esteso che rappresenta il 60% della Provincia di La Spezia, caratterizzato da un ambiente prevalentemente montuoso e boschivo, ed è forse la valle più ampia della Liguria. La Valle prende il nome dal fiume omonimo che la attraversa e morfologicamente può essere divisa in tre settori: l’Alta Valle, caratterizzata da un ambiente prettamente montuoso; la Media Valle, con colline intervallate da fertili pianure ed infine la Bassa Valle a carattere pianeggiante. Prima di approfondire lo studio sulla Val di Vara per capire meglio la sua realtà economica, è stata necessaria una contestualizzazione e più precisamente abbiamo analizzato il cambiamento economico della città di La Spezia. La data simbolo per la città è il 1857, anno in cui fu deciso il trasferimento dell’Arsenale militare da Genova, la sua costruzione consentirà il passaggio ad un’economia moderna di tipo marittimo e industriale. Esso rappresentò un punto di svolta: fu fonte di reddito per numerose famiglie, non solo cittadine ma anche provenienti da luoghi limitrofi; le migliori condizioni economiche rappresentarono infatti una grossa attrattiva. Inoltre si svilupparono cantieri navali e industrie che sfruttarono i trasporti via mare incrementando così l’attività portuale. Già ai primi del Novecento numerosi interessi economici ruotavano attorno alla città per cui in quegli anni si manifestò un

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Francesca Ferrero Contatta »

Composta da 65 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 404 click dal 03/11/2008.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.