Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Aspetti psicologici sulla costruzione e fruizione del packaging

Packaging: confezione. Elemento che negli ultimi decenni è divenuto di estrema importanza all’interno del processo di marketing mix, oltre che per la differenziazione e la personalizzazione del prodotto, anche per la sua distribuzione fisica e la sua esposizione nei punti vendita.
La trattazione che seguirà è stata divisa in tre sezioni: il primo capitolo esporrà un excursus sull’evoluzione storica del packaging, il quale grazie anche al progresso tecnologico si è trasformato ed ha migliorato il suo fine di protezione e abbellimento del prodotto, divenendo sempre più sicuro e funzionale, contribuendo a dare una spiegazione del prodotto e della marca con tutti i suoi valori e significati; il secondo capitolo evidenzierà la sempre più stretta e importante relazione marketing-psicologia-packaging trattando da vicino l’evoluzione del consumo, del consumatore, dei marketers e del grafico pubblicitario, presentando anche qualche ricerca, il tutto volto a evidenziare l’importanza della funzione della confezione nell’atto d’acquisto e sull’influenza d’uso del prodotto; infine il terzo ed ultimo capitolo descriverà come il packaging può far vivere un’esperienza estetica al consumatore e successivamente verranno descritte alcune tra le più importanti teorie nel campo della psicologia economica.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione. Packaging: confezione. Elemento che negli ultimi decenni è divenuto di estrema importanza all’interno del processo di marketing mix, oltre che per la differenziazione e la personalizzazione del prodotto, anche per la sua distribuzione fisica e la sua esposizione nei punti vendita. La trattazione che seguirà è stata divisa in tre sezioni: il primo capitolo esporrà un excursus sull’evoluzione storica del packaging, il quale grazie anche al progresso tecnologico si è trasformato ed ha migliorato il suo fine di protezione e abbellimento del prodotto, divenendo sempre più sicuro e funzionale, contribuendo a dare una spiegazione del prodotto e della marca con tutti i suoi valori e significati; il secondo capitolo evidenzierà la sempre più stretta e importante relazione marketing-psicologia-packaging trattando da vicino l’evoluzione del consumo, del consumatore, dei marketers e del grafico pubblicitario, presentando anche qualche ricerca, il tutto volto a evidenziare l’importanza della funzione della confezione nell’atto d’acquisto e sull’influenza d’uso del prodotto; infine il terzo ed ultimo capitolo descriverà come il packaging può far vivere un’esperienza estetica al consumatore e successivamente verranno descritte alcune tra le più importanti teorie nel campo della psicologia economica.

Laurea liv.I

Facoltà: Psicologia

Autore: Alessio Magro Contatta »

Composta da 55 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3893 click dal 05/11/2008.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.