Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Un paese fra l'islam e occidente: la politica turca alla prova delle elezioni del 2007

Nel presente tesi di laurea, é stato cercato di dare una descrizione della politica turca negli ultimi mesi in cui i politici turchi sono stati in un certo senso costretti a ricorrere alle elezioni anticipate a causa della confusione creatosi sul dibattito dell’elezione dell’undicesimo presidente della repubblica turca.
Come si capisce anche dal titolo, la turchia é un paese rimasto schiacciato sia geograficamente che culturalmente fra l’occidente e l’oriente di cui effetti sono visibili anche all’interno del popolo. Da un lato esiste uno strato del popolo legato e fedele ai principi della repubblica istituiti dal fondatore Ataturk e dall’altro esiste quello strato che é piu legato alla tradizione islamica e che contiene anche lo strato estremista che preferisce il ritorno alle regole della sciaria al posto dello stato di diritto. Aggiungendo a tale divisione anche le diverse etnie come quello dei curdi e degli armeni, puo essere detto che il popolo turco é in nessun senso omogeneo ed é molto fragile riguardo alle instabilizzazioni politiche. Oltre questo anche la situazione economica piena di disuguaglianze territoriali che privilegiano le regioni occidentali a svantaggio di quelli orientali aumentando ancora piu la tensione e fragilitâ sociale del paese. Nel contesto sopra descritto, il dibattito della presidente della repubblica iniziatosi nei primi mesi del 2007 ha contribuito all’aumento della tensione che é stato l’argomento specifico del primo capitolo della tesi. Dopo la descrizione della crisi, é stato passato all’analisi degli attori politici iniziando dalle loro rispettive storie che corrisponde alla storia politica turca visto che la maggior parte dei partiti sono gli stessi sin dagli anni 60 oppure sono degli successori di alcune ideologie. Nella stessa sezione é stato analizzato anche i loro manifesti politici per darsi un’idea su che cosa propongono al loro elettorato, e delle loro rispettive campagne elettorali. Sopratutto le sezioni delle campagne elettorali e dei temi della campagna, danno un’idea sotto l’assetto della comunicazione politica vigente nel paese. Sotto questo punto di vista, alcuni partiti risultano piu professionali nell’organizzazione della campagna ed altri piu dilettanti che si concentrarono piu alla critica degli altri, al posto del dichiaramento degli obiettivi propri, che corrispondono le parti piu interessanti dell’analisi proprio per il fatto che riportano e i messaggi dei leader tradotti in italiano senza commenti per dare un’idea oggettiva al lettore ed alla commissione tesi che erano proprio degli atteggiamenti molto significativi dell’aumento o meno dei voti. Dopo l’analisi dei partiti insieme all’evoluzione storica delle sue ideologie e delle campagne elettorali si é passato all’analisi del secondo attore delle elezioni che contribuisce ai risultati sotto diversi profili; il mass media turca. Infatti il capitolo che riguarda il contesto dei media, riporta un’analisi sotto tre profili; il primo che riguarda la loro influenza sull’opinione pubblica che é stato analizzato tramite confronto delle tiratura e dei percentuali di ascolto, il secondo che riporta l’analisi della parzialitâ dell’informazione e che porta fuori degli esempi del fatto che, i mass media attuali sono molto influenzati dalle strategie imprenditoriali dei proprietari, ed il terzo che riguarda l’ampiezza della loro copertura della campagna elettorale. Il presente volume di cui contenuto é stato sopra riassunto prende come argomento una campagna elettorale molto recente seguito in prima persona e proprio nel momento in cui é avvenuto. E proprio per questo fatto che la scelta delle risorse bibliografiche é stato da parte di quelli periodici molto recenti per le parti riguardanti all’attualitâ che sono stati anche oggetti di studio e per la parti storiche da parte dei saggi oggettivi che riportano la storia politica e mass mediale della turchia.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE La Turchia, che si trova in una delle posizioni geopolitiche più importanti del mondo, è sia per la collocazione geografica che dal punto di vista culturale e sociologico un ponte fra l’Occidente e l’Oriente. Questa caratteristica del paese, oltre ad essere fonte di molte opportunità ma anche di altrettanti problemi, lo trasforma in un oggetto d’analisi molto interessante. La Turchia, che attualmente viene considerata fra i paesi in fase di più accentuato sviluppo, ha vissuto molte crisi economiche e politiche nella sua storia recente, e nonostante abbia imboccato sin dagli anni Venti la via della modernizzazione è ancora soggetta a tensioni sociali e culturali significative, che la sottopongono a spinte opposte di segno innovativo o tradizionale. Studiare la politica turca attuale è un modo per gettare uno sguardo su questa complessa realtà. In questa sede si è scelto di farlo sotto il profilo della comunicazione politica, descrivendo e analizzando il quadro delle cruciali elezioni legislative del luglio 2007. Oltre all’interesse personale per la comunicazione sotto tutti i sensi, la scelta dell’argomento di analisi è stata motivata anche dagli ultimi avvenimenti verificatisi nel paese, che hanno portato alla decisione di tenere l’ottava elezione politica anticipata della storia turca e di conseguenza hanno visto una campagna elettorale breve ma molto intensa dei partiti politici. Nella presente tesi si è cercato di analizzare i partiti turchi contemporanei, i loro programmi politici, le tematiche e le modalità delle loro campagne elettorali e il ruolo degli attori mediali presenti nel paese, per spiegare in quali condizioni e per effetto di quali fattori è maturato il nuovo successo di Erdogan e del suo AKP. Per rendere più chiaro il contesto in cui la campagna si è svolta, si sono necessariamente richiamati alcuni eventi passati della storia politica turca, dato che sarebbe stato 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Ayse Zeynep Sezerel Contatta »

Composta da 121 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 518 click dal 06/11/2008.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.