Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Indicazioni alle psicoterapie brevi

La tesi si propone di valutare l'efficacia di trattamenti individuali e di gruppo di Psicoterapia Breve in due gruppi di pazienti eterogenei per età, per sesso, per diagnosi categoriale e per coterapia farmacologica. Sono stati trattati con un modello integrato di PB associato a farmacoterapia due gruppi di 10 pazienti (11 femmine e 9 maschi): il primo con un ciclo di 12 sedute di PB di Gruppo; il secondo con un cilco di 12 sedute di PB Individuale. E' stato utilizzato l'intervento di Crisi, una tecnica psicoterapeutica caratterizzata da brevità, flessibilità e misure di sostegno che ha l'obiettivo di risolvere la Crisi e di modificare alcuni tratti di personalità. La valutazione è stata fatta prima e dopo il trattamento attraverso il test MMPI-2 e la scala VGF. I risultati delle scale di valutazione al tempo T0 e quelli al tempo T1 sono state sottoposte ad analisi statistica attraverso il Mann Witney e il test di correlazione di Pearson. I risultati evidenziano in entrambi i gruppi un miglioramento significativo del funzionamento globale (scala VGF) e modificazioni significative delle scale cliniche (D e Si) e di contenuto (DEP, HEA, CYN, LSE, SOD, FAM e TRT) del test MMPI-2. Nonostanti i limiti metodologici dello studio, i risultati sembrano confermare l'efficacia della Psicoterapia Breve, in particolare dell'Intervento di Crisi, nell'attenuare i sintomi ansioso-depressivi legati alla Crisi e soprattutto nel migliorare alcuni tratti della personalità quali l'autostima, le relazioni sociali e familiari, e lo stile di coping dei pazienti.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE La tesi che mi accingo a presentare affronta il problema delle psicoterapie brevi e specificamente delle loro indicazioni in un contesto, in cui aumenta sempre più la domanda di aiuto psicologico. Esistono diverse scuole di pensiero circa l’indicazione. L’obiettivo della mia tesi è dimostrare che l’intervento di psicoterapia breve è sempre indicato, anche in pazienti con disturbi gravi e cronici quali quelli della personalità. L’attualità della tesi è tale, in quanto essa cerca di fornire una risposta pragmatica alle sofferenze nell’ambito di una realtà socioculturale di società che comporta diffuso sentimento di precarietà, carenza affettiva e mancanza di difese mature e di adattamento di fronte agli stimoli esterni e al dolore psichico. Nel senso che la psicoterapia breve non solo potrebbe essere utile, classicamente, alla soluzione della crisi in modo da soddisfare il bisogno di continuità e di stabilità dove fondare il senso di Sé, ma potrebbe mostrarsi anche come una forma capace di apportare profondi e cruciali cambiamenti nell’intrapsichico come nell’interpersonale, nella Weltashauung come nel comportamento,

Tesi di Laurea

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Luca Maiello Contatta »

Composta da 155 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 872 click dal 14/11/2008.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.