Skip to content

La scissione societaria transfrontaliera: aspetti civilistici, fiscali e strategici

Informazioni tesi

  Autore: Luca Beltramelli
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2007-08
  Università: Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
  Facoltà: Economia
  Corso: consulenza e gestione d'impresa
  Relatore: Marco Moscardino
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 204

La tesi analizza una scissione societaria transfrontaliera: operazione straordinaria consentita e disciplinata dall'ordinamento italiano dagli art. 178 e seguenti T.U.I.R.
La tesi cerca di evidenziare gli aspetti giuridici e strategici più importanti . Partendo dalla discplina italiana si arriva alla normativa comuitaria e alle convenzioni internazionali per evitare gli effetti della doppia imposizione giuridica ed economica.
Si cercherà attraverso lo studio dell'operazione di analizzare il concetto di armonizzazione fiscale all' interno dell'Unione Europea . Nel finale si farà riferimento al perchè ed alla filosofia strategica dell'operazione individuando il campo applicativo

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE. L'operazione di scissione era una operazione non contemplata sia nella realtà giuridica sia nella realtà economica . La scissione era un fenomeno espressamente previsto dal diritto francese ; sulla scia delle istanze di quest'ultimo membro della CEE è stata emanata , nel 1982 , la VI direttiva della comunitá economica europea in materia di scissioni .Col decreto legislativo 16 gennaio 1991, numero 22 è stato recepito nel nostro ordinamento giuridico l'istituto della scissione prevedendo, dopo la sessione II del capo VIII del titolo V del codice civile , la sessione III riguardante tale istituto .Va sottolineato come la VI direttiva , e quindi anche la nuova normativa civilistica italiana , abbiano cercato di assimilare sia nell'iter , sia nelle forme di pubblicitá dell'operazione la scissione alla fusione . Diciamo come in Italia nella seconda metá degli anni 70 e nei primi anni 80 , si era invece utilizzato uno strumento per certi aspetti simile alla scissione: il cosidetto scorporo o conferimento d'azienda . Il conferimento d'azienda per certi versi lo possiamo considerare abbastanza similare alla scissione perchè con il conferimento si tende a staccare da una impresa detta conferente un complesso aziendale funzionante 1 , complesso aziendale che viene conferito ad una azienda chiamata conferitaria , giá costituita o nata a seguito del conferimento stesso. Generalmente la conferente resta in vita come societá finanziaria gestendo la partecipazione nella societá industriale , senza quindi cessare la propria attivitá . Con l' operazione di conferimento si ha la societá conferente che va a detenere una partecipazione nella conferitaria in cambio della cessione del patrimonio totale o parziale . Con la scissione si ha una operazione dove una societá scinde totalmente o parzialmente il proprio patrimonio con la attribuzione di quote o azioni ai soci della societá scissa . Quindi si ha una societá scissa e una o più societá beneficiarie . La societá beneficiaria riceve una parte del patrimonio della societá scissa e ai soci della societá scissa verranno assegnate quote o azioni della societá beneficiaria secondo modalitá definite e regolate dalla legge . L'operazione di scissione agli inizi degli anni 90 ha incominciato ad assumere rilevanza nella gestione aziendale per fare fronte ad operazioni di carattere srtraordinario , facciamo riferimento a piani di ristrutturazione aziendale , progetti di riorganizzazione del business principale, diversificazione del proprio core business, altresì , l'operazione ha generato la possibilitá di risolvere situazioni inerenti il passaggio generazionale ; in generale , si può dire che affronti situazioni complesse inerenti problematiche gestionali , organizzative e giuridiche . Come è stato affermato , l'operazione di scissione comporta importanti innovazioni in materia di diritto societario, consentendo le operazioni che abbiamo testè citate e offrendo la possibilitá di modificare, riplasmare alcune delle chiavi strategiche aziendali ; tuttavia , si osserva che 1 Confalonieri M, trasformazione , fusione, conferimento, scissione e liquidazione delle società ,il sole 24 ore ,Milano ,2008 , aspetti introduttivi della scissione societaria , la natura e la filosofia dell'operazione straordinaria .

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

scissione societaria
scissione societaria transfrontaliera
scissioni societarie

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi