Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La figura dell'altro in sociologia

La mia tesi vuole raccontare attraverso i più grandi autori della sociologia dello straniero, quali sono stati gli effetti sociali e culturali che si sono avuti nel contatto tra una società e un nuovo arrivato, per l'appunto lo starniero. La mia tesi ha evidenziato la figura che andava assimilandosi nel Novecento allo starniero, la figura dell'altro, protagonista dei cambiamenti sociali all'interno di comunità europee ed americane che entravano in contatto con nuovi protagonisti sociali, acausa di emigrazioni o semplici spostamenti nazionali.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Ho voluto affrontare nella mia esposizione il “problema dell’altro” non solo perché incuriosito dall’alone di ambiguità che ricopre la società occidentale e quella mondiale nei confronti della diversità, ma anche perché interessato e coinvolto dalle mie esperienze personali che mi hanno spinto a comprendere meglio la concezione dell’ “altro” o dello “straniero” che accompagnava il pensiero sociologico di importanti autori come Sombart, Simmel, Park, Wood, Schutz, Elias, Bauman e Bennett. Quando parlo di ambiguità mi riferisco a quella sensazione di insicurezza e di inspiegabile diffidenza, nei confronti dell’ altro, che attraversa i sentimenti degli uomini e delle donne dei nostri giorni. Il mondo di oggi, tempestato da diversità politiche, etniche e religiose, è sistematicamente soggetto a scenari sociali dove emerge una netta distinzione tra il gruppo predominante e la figura dell’ “altro” o dello straniero. Durante il corso della mia tesi, analizzando i vari autori che si sono occupati di questa tematica, ho registrato che nel loro pensiero sociologico l’ “altro” rappresenta una parte sociale a se stante.

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Francesco Scopelliti Contatta »

Composta da 59 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5776 click dal 24/11/2008.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.