Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Lo sport come mezzo di integrazione tra i diversi gruppi etnici

Integrazione multiculturale e sport gruppi etnici

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE Il nostro Paese sta sperimentando in una forma del tutto nuova e con estrema accelerazione, un fenomeno che aveva sempre vissuto nella direzione inversa, e che altri paesi europei hanno già affrontato e smaltito nel corso di più generazioni. Stiamo forse assistendo fra sussulti, rifiuti, indifferenze, paure, violenze e dolore, alla faticosa e imprevista formazione di una società multietnica. Ma la lenta, timorosa e spesso infastidita assimilazione di altri gruppi etnici e di altre culture si scontra inevitabilmente, come è avvenuto e sta avvenendo altrove, con conflitti più o meno palesi, con esplosioni di intolleranza e di prevaricazione, col moltiplicarsi di pregiudizi e reciproche diffidenze, dal fatto che, mentre vi sono etnie e culture che accettano la completa integrazione nella società che le accoglie, altre la rifiutano apertamente e vogliono conservare integra, anche visibilmente, la propria identità. Negli ultimi decenni si è presentata, pertanto, agli insegnanti, ai dirigenti scolastici, agli educatori di tutte le discipline, e agli studiosi dei problemi educativi in maniera progressivamente più sentita, l’esigenza dell’integrazione fra culture diverse, un esigenza resa bene evidente dalla consistenza dei movimenti migratori da cui anche il nostro paese è stato interessato. Infatti in anni recenti, regioni, enti locali, organismi associativi, centri di ricerca, scuole, associazioni sportive, hanno affrontato i problemi dell’immigrazione, 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Motorie

Autore: Andrea Scordella Contatta »

Composta da 96 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6947 click dal 12/12/2008.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.