Skip to content

Progettazione e realizzazione della personalizzazione del Web-Journal della II Facoltà di Scienze

Informazioni tesi

  Autore: Luigi Accetta
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2007-08
  Università: Università degli Studi di Bari
  Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali
  Corso: Scienze e tecnologie informatiche
  Relatore: Veronica Rossano
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 139

Nel mio lavoro di tesi, mi sono occupato della Progettazione e realizzazione della personalizzazione in un giornale elettronico. L’obiettivo della mia tesi è migliorare i servizi e le funzionalità di un web – journal realizzato in precedenza applicando delle innovazioni relative ai servizi di rete web 2.0. Il web – journal attraverso i suoi servizi, permetterà agli utenti di interagire fra loro scambiandosi informazioni e contribuendo alla crescita del giornale. Il nuovo Web – journal, cercherà di ottimizzare la navigazione dell’utente, favorendo:
1) La personalizzazione dei contenuti.
2) L’esperienza dell’utente all’interno del giornale.
Per comprendere meglio le caratteristiche di un social network, ho ricercato sul web alcuni social network cercando di analizzare le funzionalità più importanti, per poi applicarle al nuovo web – journal. Nello specifico ho analizzato tre social network: Facebook, Anobii, Linkedin. Lo studio è stato differenziato in base al contesto di interesse, le tematiche affrontate sono state: Socializzazione, lavoro ed editoria sociale. Tenendo in considerazione questi tre concetti, si cercherà di sviluppare una comunità di lettori che siano uniti da interessi comuni, che possano confrontarsi fra loro, esprimendo il loro pensiero su argomenti diversi.
L’analisi effettuata ha permesso di individuare sia i servizi fondamentali di un social network sia quelli più idonei da inserire all’interno del giornale, nello specifico si è ritenuto opportuno:
1) Può essere valutata la consistenza e la qualità di ogni notizia. L’utente può scegliere l’articolo più vicino ai propri interessi.
2) Gli utenti saranno gli attori principali di questa applicazione e saranno identificati dal sistema in maniera dettagliata.
3) Il sistema avrà il compito di ricevere gli input degli utenti e favorirne la loro interazione.
I requisiti del nuovo web – journal saranno:
1) Personalizzazione: Personalizzare l’interfaccia e i contenuti dell’applicazione, secondo le preferenze dell’utente.
2) Usabilità: i nuovi servizi del web – journal sono più vicini all’utente finale e favoriscono la sua interazione con il sistema.
3) Aggiornamento in tempo reale: Favorire la diffusione delle notizie del web – journal attraverso modalità e formati alternativi.
4) Nuova grafica: Migliorare la grafica dell’applicazione rendendola vicina più vicina alle applicazioni web 2.0.
5) Editoria sociale: Selezionare gli articoli e valutarli in modo da partecipare attivamente alla linea editoriale del giornale.
Sarà definita la base di dati che sarà strutturata per ampliare la base di dati progettata precedentemente
Successivamente, Saranno rappresentate tutte le classi con i relativi attributi e metodi che comporranno il sistema. Per una maggiore comprensione, verranno definiti i diagrammi delle classi relativi al lato Amministrativo e quelle relativi al Lato Client.
Un amministratore si occuperà, quindi, della gestione degli utenti registrati ed in particolare delle operazioni effettuate da essi come commenti, votazioni e gestione del profilo personale. Affiancherà due figure amministrative già presenti, il direttore Responsabile e il redattore.
L’obiettivo è quello di mantenere un’integrità all’interno del giornale, monitorando le operazioni degli utenti.
1) Il diagramma delle classi relative al lato Client, comprende le funzioni dedicate all’utenza finale.
Verranno distinte due tipologie di utenti principali:
Utente generico(non registrato): potrà semplicemente leggere gli articoli senza interagire attivamente con l’applicazione.
Utente attivo (registrato): potrà usufruire di tutti i nuovi servizi disponibili con la possibilità di personalizzare l’interfaccia dell’applicazione.
Concludendo, Lo sviluppo dell’applicazione verterà principalmente a realizzare servizi che possano soddisfare le esigenze dell’utenza finale, nello specifico:
1) la possibilità di gestire un account personale da parte degli utenti registrati al sistema.
2) integrare la lettura dell’articolo con una sezione di commento e/o votazione sulla tematica in questione
3) personalizzare i contenuti dell’applicazione sia implicitamente( il sistema ottimizzerà la navigazione dell’utente in base alle proprie preferenze) sia esplicitamente( sarà l’utente stesso a migliorare la propria navigazione.
4) Utilizzo dello standard Rss che permette di distribuire facilmente i contenuti del web – journal e presentarli sotto altri formati.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
I Social Network in rete 1 CAPITOLO PRIMO I Social Network in Rete: Analisi degli aspetti principali 1.1 Introduzione L’obiettivo di questa prima fase è cercare di trovare informazioni utili per estendere i contenuti del Web - journal della facoltà di Scienze MM. FF. NN presso l’Università degli studi di Bari. Attraverso un’indagine dettagliata, sarà possibile trovare nuove idee per arricchire le funzionalità dell’applicazione e renderla più vicina all’utente finale. Lo scopo principale è appunto quello di rendere il web-journal più interattivo, stimolando maggiormente l’interesse di ogni singolo utente e garantendogli l’opportunità di confrontarsi con altri utenti, contribuendo dunque, allo sviluppo di una vera e propria “comunità virtuale”. Si analizzerà quindi nello specifico che cos’è una rete sociale (Social Network), una comunità virtuale e le innovazioni applicate ai servizi di rete (Web 2.0), tutti concetti strettamente correlati tra loro. Il web-journal dovrà diventare un vero e proprio social network, aumentando la dinamicità dei propri contenuti e fornendo dei servizi più vicini alle esigenze di ogni target di utenza. Per comprendere al meglio le nuove caratteristiche che il giornale elettronico dovrà avere, verranno studiati i principali social network presenti in rete cercando di studiare la loro struttura, le loro analogie e le loro differenze. Dopo aver individuato i servizi che potranno rendere più consistente e più interattiva l’applicazione, sarà possibile passare ad una progettazione successiva del web-journal. 1.2 Concetto di Rete Sociale (Social Network) Il primo aspetto fondamentale che identifica una rete sociale è il binomio costituito da attori e relazioni tra essi. Questa caratteristica è alla base di tutti i Social Network più comuni. Gli attori che sono i soggetti principali di una Rete rappresentano un insieme di persone che sono legate tra loro da diversi legami sociali che possono toccare diverse categorie: dalla conoscenza casuale al vincolo famigliare. Ogni giorno, ognuno di noi può arricchirsi di nuove informazioni in contesti diversi ed

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

ajax
anobii
applicazioni web
editoria sociale
facebook
feed
giornale elettronico
informatica
javascript
linkedin
personalizzazione
php
rss
social network
virtual comunity
web - journal
web 2.0
xml

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi