Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progettazione e realizzazione della personalizzazione del Web-Journal della II Facoltà di Scienze

Nel mio lavoro di tesi, mi sono occupato della Progettazione e realizzazione della personalizzazione in un giornale elettronico. L’obiettivo della mia tesi è migliorare i servizi e le funzionalità di un web – journal realizzato in precedenza applicando delle innovazioni relative ai servizi di rete web 2.0. Il web – journal attraverso i suoi servizi, permetterà agli utenti di interagire fra loro scambiandosi informazioni e contribuendo alla crescita del giornale. Il nuovo Web – journal, cercherà di ottimizzare la navigazione dell’utente, favorendo:
1) La personalizzazione dei contenuti.
2) L’esperienza dell’utente all’interno del giornale.
Per comprendere meglio le caratteristiche di un social network, ho ricercato sul web alcuni social network cercando di analizzare le funzionalità più importanti, per poi applicarle al nuovo web – journal. Nello specifico ho analizzato tre social network: Facebook, Anobii, Linkedin. Lo studio è stato differenziato in base al contesto di interesse, le tematiche affrontate sono state: Socializzazione, lavoro ed editoria sociale. Tenendo in considerazione questi tre concetti, si cercherà di sviluppare una comunità di lettori che siano uniti da interessi comuni, che possano confrontarsi fra loro, esprimendo il loro pensiero su argomenti diversi.
L’analisi effettuata ha permesso di individuare sia i servizi fondamentali di un social network sia quelli più idonei da inserire all’interno del giornale, nello specifico si è ritenuto opportuno:
1) Può essere valutata la consistenza e la qualità di ogni notizia. L’utente può scegliere l’articolo più vicino ai propri interessi.
2) Gli utenti saranno gli attori principali di questa applicazione e saranno identificati dal sistema in maniera dettagliata.
3) Il sistema avrà il compito di ricevere gli input degli utenti e favorirne la loro interazione.
I requisiti del nuovo web – journal saranno:
1) Personalizzazione: Personalizzare l’interfaccia e i contenuti dell’applicazione, secondo le preferenze dell’utente.
2) Usabilità: i nuovi servizi del web – journal sono più vicini all’utente finale e favoriscono la sua interazione con il sistema.
3) Aggiornamento in tempo reale: Favorire la diffusione delle notizie del web – journal attraverso modalità e formati alternativi.
4) Nuova grafica: Migliorare la grafica dell’applicazione rendendola vicina più vicina alle applicazioni web 2.0.
5) Editoria sociale: Selezionare gli articoli e valutarli in modo da partecipare attivamente alla linea editoriale del giornale.
Sarà definita la base di dati che sarà strutturata per ampliare la base di dati progettata precedentemente
Successivamente, Saranno rappresentate tutte le classi con i relativi attributi e metodi che comporranno il sistema. Per una maggiore comprensione, verranno definiti i diagrammi delle classi relativi al lato Amministrativo e quelle relativi al Lato Client.
Un amministratore si occuperà, quindi, della gestione degli utenti registrati ed in particolare delle operazioni effettuate da essi come commenti, votazioni e gestione del profilo personale. Affiancherà due figure amministrative già presenti, il direttore Responsabile e il redattore.
L’obiettivo è quello di mantenere un’integrità all’interno del giornale, monitorando le operazioni degli utenti.
1) Il diagramma delle classi relative al lato Client, comprende le funzioni dedicate all’utenza finale.
Verranno distinte due tipologie di utenti principali:
Utente generico(non registrato): potrà semplicemente leggere gli articoli senza interagire attivamente con l’applicazione.
Utente attivo (registrato): potrà usufruire di tutti i nuovi servizi disponibili con la possibilità di personalizzare l’interfaccia dell’applicazione.
Concludendo, Lo sviluppo dell’applicazione verterà principalmente a realizzare servizi che possano soddisfare le esigenze dell’utenza finale, nello specifico:
1) la possibilità di gestire un account personale da parte degli utenti registrati al sistema.
2) integrare la lettura dell’articolo con una sezione di commento e/o votazione sulla tematica in questione
3) personalizzare i contenuti dell’applicazione sia implicitamente( il sistema ottimizzerà la navigazione dell’utente in base alle proprie preferenze) sia esplicitamente( sarà l’utente stesso a migliorare la propria navigazione.
4) Utilizzo dello standard Rss che permette di distribuire facilmente i contenuti del web – journal e presentarli sotto altri formati.

Mostra/Nascondi contenuto.
I Social Network in rete 1 CAPITOLO PRIMO I Social Network in Rete: Analisi degli aspetti principali 1.1 Introduzione L’obiettivo di questa prima fase è cercare di trovare informazioni utili per estendere i contenuti del Web - journal della facoltà di Scienze MM. FF. NN presso l’Università degli studi di Bari. Attraverso un’indagine dettagliata, sarà possibile trovare nuove idee per arricchire le funzionalità dell’applicazione e renderla più vicina all’utente finale. Lo scopo principale è appunto quello di rendere il web-journal più interattivo, stimolando maggiormente l’interesse di ogni singolo utente e garantendogli l’opportunità di confrontarsi con altri utenti, contribuendo dunque, allo sviluppo di una vera e propria “comunità virtuale”. Si analizzerà quindi nello specifico che cos’è una rete sociale (Social Network), una comunità virtuale e le innovazioni applicate ai servizi di rete (Web 2.0), tutti concetti strettamente correlati tra loro. Il web-journal dovrà diventare un vero e proprio social network, aumentando la dinamicità dei propri contenuti e fornendo dei servizi più vicini alle esigenze di ogni target di utenza. Per comprendere al meglio le nuove caratteristiche che il giornale elettronico dovrà avere, verranno studiati i principali social network presenti in rete cercando di studiare la loro struttura, le loro analogie e le loro differenze. Dopo aver individuato i servizi che potranno rendere più consistente e più interattiva l’applicazione, sarà possibile passare ad una progettazione successiva del web-journal. 1.2 Concetto di Rete Sociale (Social Network) Il primo aspetto fondamentale che identifica una rete sociale è il binomio costituito da attori e relazioni tra essi. Questa caratteristica è alla base di tutti i Social Network più comuni. Gli attori che sono i soggetti principali di una Rete rappresentano un insieme di persone che sono legate tra loro da diversi legami sociali che possono toccare diverse categorie: dalla conoscenza casuale al vincolo famigliare. Ogni giorno, ognuno di noi può arricchirsi di nuove informazioni in contesti diversi ed

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Luigi Accetta Contatta »

Composta da 139 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 682 click dal 23/12/2008.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.