Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Studio di fattibilità per l'integrazione di un driver C in PoLiDBMS

Riassumendo brevemente il problema: abbiamo ad oggi un’applicazione java (PoLiDBMS ) che, sfruttando particolari tecniche di memorizzazione dati su supporto fisico fornite dal Driver C, è in grado di realizzare un efficiente sistema di gestione database su un sistema palmare. Attorno ad essa sono state realizzate numerose estensioni (ad esempio: il modulo DTM, in grado di supportare l’esecuzione di transazioni distribuite; il modulo in grado di fornire l’accesso alla base dati via JDBC e così via). Tuttavia l’intero progetto, a basso livello, si è finora basato su implementazioni prototipali in emulazione del driver di memorizzazione
e della relativa struttura fisica.

Parallelamente a quanto sopra, è stato sviluppato un Driver C che implementa alcune delle primitive essenziali in un sistema di database management (come le operazioni di insert, update, delete, search), ed è risultato in linea di massima funzionante su un dispositivo palmare vero e proprio. Tuttavia esso non è stato ancora integrato nell’applicazione PoLiDBMS, in particolare non è ancora stata implementata l’interfaccia dataAccessDriver prevista nell’applicazione e deputata alla comunicazione con i moduli in grado di svolgere effettivamente le operazioni sul dispositivo fisico.

L’obiettivo di questo lavoro è quello di realizzare uno strato applicativo che gestisca la comunicazione tra i componenti di basso livello di PoLiDBMS e il Driver C, in modo da realizzare effettivamente l’integrazione tra i componenti e rendere realmente funzionante l’intera applicazione. Sarà così possibile testare quanto già fatto su dispositivi reali, nonchè permettere eventualmente il rilascio di una versione “finale” di PoLiDBMS.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 Capitolo I Introduzione Anno 2452. Durante una ricerca negli scavi archeologici del DEI, uno studente a caccia di un antico ologramma-testuale intitolato Il superamento della macchina di Turing V Edizione (necessario per la sua preparazione all esame di Informatica Teorica) si imbattØ in un misterioso e vetusto audio-racconto intitolato La storia di PoLiDBMS . Incuriosito dalla strana dicitura, lo studente colleg la sua interfa ccia sonora al terminale del supporto e cominci ad ascoltare la voce sintetizzata emessa d al supporto: C era una volta, in una grande citt italiana di no me Milano, un team di sviluppo software curiosamente affascinato dallo sviluppo di applicazioni lightweight di gestione dati. Tra di essi, guidato da carismatici ed esperti leader, vi era un gruppo particolarmente brillante che aveva compreso l importanza dei dispositivi portatili e le loro sconfinate capacit applicative: quali mirabili imprese si potevano portare a termine utilizzando un semplice palmare? Quali grandi opportunit si celano dietro a questi sistemi portatili? Cos , dopo mesi e mesi di attivit febbrile e di ri goroso ascetismo, venne alla luce PoLiDBMS, un sistema di database management interamente concepito e strutturato per sfruttare al meglio le caratteristiche dei dispositivi palmari e della memoria flash in essi incorporata. Grande fu la gioia e l eccitazione per tutti coloro in grado di apprezzare la notevole innovazione insita nella nuova applicazione! Finalmente si potevano salvare e organizzare i dati in modo ottimale anche su un palmare, grazie ad un motore in grado di eseguire query SQL ed estrarre i dati da particolare strutture appositamente studiate per salvaguardare quanto piø possibile la struttura fisica della memoria Flash! Subito altri team di sviluppatori si unirono al nucleo originale, ipotizzando ulteriori fantastici ampliamenti dell applicazione originale: supporto alle transazioni, interfaccia JDBC, ampliamento del set di istruzioni SQL supportate, introduzione di istruzioni di definizione dati...

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Paolo Tagliaferri Contatta »

Composta da 85 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 201 click dal 09/01/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.