Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I profili medico legali dell'infortunio sportivo

La tesi,muovendo dalla nozione e definizione normativa dell'infortunio sportivo, analizza le conseguenze indennizabili per i danni derivanti dalla pratica dell'attività sportiva, nonchè nell'ambito della tematica riguardante il danno biologico, esamina gli aspetti relativi all'accertamento medico legale del danno alla paersona subito dallo sportivo.

Mostra/Nascondi contenuto.
Premessa: L’assicurazione contro gli infortuni sportivi All’esistenza di un rischio sportivo, più o meno accentuato in rapporto alla natura dei singoli sport, corrisponde un’esigenza di tutela contro le conseguenze derivanti dalla verificazione del rischio stesso. E’ perciò naturale che l’industria assicurativa privata abbia predisposto strumenti contrattuali che, in previsione del rischio in questione, garantiscono determinate prestazioni per i danni che possono derivare dalla pratica sportiva. La struttura giuridica del contratto assicurativo contro gli infortuni sportivi deriva dalle disposizioni civilistiche vigenti in materia che configurano un rapporto di natura privatistica tra assicuratore ed assicurato, secondo il quale l’assicuratore, contro il pagamento di un premio, si obbliga a rivalere l’assicurato, entro limiti aprioristicamente convenuti, dalle conseguenze di un evento dannoso ed incerto attraverso la corresponsione di un’indennità. Si tratta, quindi, di un rapporto privato tra le parti contraenti, disciplinato dalle norme di diritto civile e subordinato alle condizioni o clausole contrattuali (descrizione e delimitazione del rischio, durata del contratto, oneri ed obbligazioni delle parti contraenti, etc.) che viene attivato spontaneamente o volontariamente e non già in forza di disposizioni legislative. La funzione o causa del rapporto assicurativo viene ravvisata nello scopo di eliminare un’alea 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Marco Troisi Contatta »

Composta da 171 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1594 click dal 02/04/2010.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.