Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi e implementazione di un'architettura wireless per l'interconnessione di centri abitati a basso costo con facilità di manutenzione e gestione

La presente tesi descrive il lavoro di progettazione e realizzazione di prototipi con hardware di riciclo per l'interconnessione di centri abitati a lunga distanza tra loro tramite la tecnologia wireless offrendo facilità di gestione e di manutenzione (management da remoto) che verranno esportati in Tanzania (progetto del gruppo ReTe del Sermig di Torino).

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Sommario La situazione tecnologica mondiale mostra la presenza di un divario digitale tra i Paesi più sviluppati e il resto del mondo, impedendo le stesse possibilità di informazione, comunicazione e partecipazione a chi vive in Nazioni cosiddette “in via di sviluppo”. Ma la tecnologia è già in grado di risolvere, almeno in parte, questo problema, permettendo a chi fatica a passare tramite lo stadio di industrializzazione di saltarlo senza incorrere nei tempi e nei problemi che la nostra società ha già passato. In questo lavoro di tesi si sono progettati, realizzati e testati dispositivi in grado di stabilire collegamenti radio a lunga distanza, consentendo dunque la creazione di reti wireless grazie alle quali è possibile condividere servizi importanti quali la comunicazione e la condivisione di informazioni. Tale lavoro è stato svolto in collaborazione con il gruppo “ReTe – Restituzione Tecnologia”, del Sermig di Torino, avente come obbiettivo la definizione di tecnologia dell’informazione e della comunicazione esportabile nella Diocesi di Njombe, in Tanzania, caratterizzata da vincoli notevoli quali, ad esempio, la scarsità di energia elettrica e condizioni ambientali difficili. L’obbiettivo principale del lavoro di tesi è stato dunque quello di realizzare e testare sul campo strumenti di telecomunicazione aggiornati tramite componenti hardware riciclati con annesso un sistema di trasmissione radio di ultima generazione utilizzante lo standard 802.11. Si sono in particolare sfruttati sistemi software open source e free, basati su sistema operativo Linux, caratterizzati da un’elevata interoperabilità con la totalità dei sistemi attuali. Sono stati realizzati dispositivi completi a partire dai componenti a disposizione in grado di sostenere architetture di rete complesse basate essenzialmente ma non unicamente sulla tecnologia senza fili permettendo all’utenza di non doversi preoccupare degli aspetti tecnici che vengono invece gestiti nella quasi totalità tramite il controllo remoto. La soluzione sviluppata in questo lavoro di tesi ha dunque reso disponibile l’infrastruttura necessaria per la successiva aggiunta dei servizi di comunicazione e scambio di informazioni, permettendo così lo sviluppo di un sistema operativo fin dalla prima installazione.

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Riccardo Tribbia Contatta »

Composta da 90 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 508 click dal 08/01/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.