Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi statistica di alcuni aspetti di campionati sportivi

Ci si occuperà nel seguito dell'analisi statistica di dati (risultati o serie storiche di risultati) relativi ad alcune discipline sportive.
I risultati sportivi qui esaminati sono relativi soprattutto agli incontri di un campionato di calcio, ma le considerazioni svolte si possono estendere, con opportuni adattamenti, anche ad altri sport, come, per esempio, la pallacanestro , la pallamano, ecc.
Poiché applicazioni della statistica in questo campo non sono trattate in letteratura, e il modello più semplice, e a volte definitivo, data la semplicità degli strumenti statistici che ne derivano, per l'analisi di un fenomeno prevede la linearità (additività) delle cause nella determinazione di un certo risultato, nella prima parte si vedrà di adattare un modello lineare ai risultati.
Le variabili esplicative in questo modello non si osservano direttamente; si cercherà perciò di stimarle nel miglior modo possibile, considerandole dapprima costanti nel tempo per ogni campionato, e quindi variabili attorno alla propria media secondo un processo autoregressivo di primo ordine (filtro di Kalman).
Nella seconda parte si cercherà di vedere come utilizzare i modelli precedentemente ottenuti a fini previsivi, nel corso di un campionato.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Premessa Ci si occuperà nel seguito dell'analisi statistica di dati (risultati o serie storiche di risul tati) relativi ad alcune discipline sportive. I risultati sportivi qui esaminati sono relativi soprattutto agli incontri di un campionato di calcio, ma le considerazioni svolte si possono estendere, con opportuni adattamenti, anche ad altri sport, come, per esempio, la pallacanestro , la pallamano, ecc. Poiché applicazioni della statistica in questo campo non sono trattate in letteratura, e il modello più semplice, e a volte definitivo, data la semplicità degli strumenti statistici che ne derivano, per l'analisi di un fenomeno prevede la linearità (additività) delle cause nella determinazione di un certo risultato, nella prima parte si vedrà di adattare un modello lineare ai risultati. Le variabli esplicative in questo modello non si osservano direttamente; si cercherà perciò di stimarle nel miglior modo possibile, considerandole dapprima costanti nel tempo per ogni campionato, e quindi variabili attorno alla

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Statistiche

Autore: Vincenzo Stocco Contatta »

Composta da 93 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8660 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.