Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il riposizionamento strategico del marchio Fiat

INTRODUZIONE

L’obiettivo della presente tesi è quello di analizzare, attraverso la definizione di un quadro puntuale e critico, il riposizionamento del marchio Fiat resosi necessario inseguito alle crisi che attanagliavano il Gruppo torinese dagli anni 90’ e che culminarono nel 2001 con il crollo delle vendite e della quota di mercato.

La metodologia seguita per la stesura si basa sull’ articolazione dell’elaborato in 4 capitoli in ciascuno dei quali si analizza cronologicamente il percorso di ristrutturazione e rilancio del marchio seguito dal Gruppo Fiat dal 2002 ad oggi.

Il 1° capitolo è dedicato ad una breve introduzione storica della crisi che ha interessato il Gruppo Fiat nel 2001 seguita da un’analisi più dettagliata delle principali cause alla base della stessa;

Nel 2° capitolo sono descritti ed illustrati i principali piani di ricapitalizzazione e ristrutturazione aziendale varati dal Gruppo nonché le strategie e politiche di marketing utilizzate ai fini di garantire un rilancio d’immagine.

Nel 3° capitolo sono illustrati i principali risultati realizzati e le aspettative future.

Il 4° capitolo è, infine, dedicato alle conclusioni e riflessioni relativamente al caso oggetto di studio.

Ai fini della redazione della seguente tesi mi sono avvalsa delle seguenti fonti:
- Quotidiani: La Repubblica, Il corriere della sera e La stampa
- Quotidiani on-line: La Repubblica e La stampa
- Siti internet:
www.fiatgroup.com
www.fiat.it
www.mymarketing.net
www.quellichebravo.it
www.500wantsyou.it

- Libri : Fiat Auto e non solo di Gino Scotti
L’evoluzione di un mito di Alessandro Sannia

Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE L’obiettivo della presente tesi è quello di analizzare, attraverso la definizione di un quadro puntuale e critico, il riposizionamento del marchio Fiat resosi necessario inseguito alle crisi che attanagliavano il Gruppo torinese dagli anni 90’ e che culminarono nel 2001 con il crollo delle vendite e della quota di mercato. La metodologia seguita per la stesura si basa sull’ articolazione dell’elaborato in 4 capitoli in ciascuno dei quali si analizza cronologicamente il percorso di ristrutturazione e rilancio del marchio seguito dal Gruppo Fiat dal 2002 ad oggi. Il 1° capitolo è dedicato ad una breve introduzione storica della crisi che ha interessato il Gruppo Fiat nel 2001 seguita da un’analisi più dettagliata delle principali cause alla base della stessa; Nel 2° capitolo sono descritti ed illustrati i principali piani di ricapitalizzazione e ristrutturazione aziendale varati dal Gruppo nonché le strategie e politiche di marketing utilizzate ai fini di garantire un rilancio d’immagine. Nel 3° capitolo sono illustrati i principali risultati realizzati e le aspettative future. Il 4° capitolo è, infine, dedicato alle conclusioni e riflessioni relativamente al caso oggetto di studio. Ai fini della redazione della seguente tesi mi sono avvalsa delle seguenti fonti: - Quotidiani: La Repubblica, Il corriere della sera e La stampa - Quotidiani on-line: La Repubblica e La stampa - Siti internet: www.fiatgroup.com www.fiat.it www.mymarketing.net www.quellichebravo.it www.500wantsyou.it - Libri : Fiat Auto e non solo di Gino Scotti L’evoluzione di un mito di Alessandro Sannia

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Giada Villa Contatta »

Composta da 34 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5453 click dal 29/01/2009.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.