Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La tecnica del rinvio legale alla contrattazione collettiva

Contratto collettivo e contratti collettivi. Organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative e comparativamente più rappresentative. Rinvii legali all’autonomia collettiva e a quella individuale.
Tanti sono gli aspetti che ruotano intorno al rapporto tra legge ed autonomia collettiva che si è ritenuto opportuno esaminare nel presente lavoro, con particolare riferimento alle modalità con le quali tale relazione, per lo più rappresentata dalla tecnica del rinvio legale alla contrattazione collettiva, abbracci in maniera importante il tema della rappresentatività sindacale ed il dibattito su un nuovo modello di relazioni industriali in Italia.

Mostra/Nascondi contenuto.
La tecnica del rinvio legale alla contrattazione collettiva 1 Introduzione Contratto collettivo e contratti collettivi. Organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative e comparativamente più rappresentative. Rinvii legali all’autonomia collettiva e a quella individuale. Tanti sono gli aspetti che ruotano intorno al rapporto tra legge ed autonomia collettiva che si è ritenuto opportuno esaminare nel presente lavoro, con particolare riferimento alle modalità con le quali tale relazione, per lo più rappresentata dalla tecnica del rinvio legale alla contrattazione collettiva, abbracci in maniera importante il tema della rappresentatività sindacale ed il dibattito su un nuovo modello di relazioni industriali in Italia. Il primo capitolo ha carattere introduttivo e si prefigge lo scopo di delineare l’ambito storico - sindacale in cui si afferma la tecnica del rinvio legale all’autonomia collettiva. Ripercorre brevemente l’evoluzione delle diverse “funzioni” che hanno contraddistinto nel tempo il contratto collettivo e il peso sempre maggiore che ha man mano ricoperto nel sistema positivo di diritto (e non solo nel sistema di relazioni industriali). La scelta di introdurre temi che verranno sviluppati in maniera più approfondita nel seguito del lavoro è apparsa quella più funzionale a rappresentare il fenomeno del rapporto tra legge ed autonomia collettiva in un’ottica complessiva che abbracci il diritto, l’economia, la storia sindacale e la politica. In particolare si tenterà di spiegare le motivazioni che hanno condotto la tecnica del rinvio legale ad affermarsi nel sistema sindacale post-statuto, mettendo in luce l’importanza del rapporto legge – contratto collettivo nella c.d. “stagione dell’emergenza”. Si introdurrà (perché trattato in maniera più approfondita nel terzo capitolo) il concetto di rappresentatività sindacale, strettamente legato alla tecnica del rinvio legale sotto la duplice qualificazione di “maggiore” e “comparata”. È proprio il riferimento ai contratti collettivi stipulati da organizzazioni “rappresentative” che permette alla tecnica in esame (o meglio, al Legislatore che

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Roberto Olivieri Contatta »

Composta da 139 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1519 click dal 29/01/2009.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.