Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Applicazione di metodi innovativi per la progettazione meccanica di prodotti industriali di complessità differente

Lo scopo della tesi è stato fare ricerca sulle metodologie di progettazione. Ho svolto uno studio parallelo su due oggetti molto diversi: una caraffa per liquidi ed un sedile per automobile. Sono partito dal metodo QFD (Quality Function Deployment) e l'ho applicato. Ho effettuato un'analisi della concorrenza e l'ho confrontata con il QFD. Ho integrato il metodo sia con un'analisi dei tempi utilizzando semplici diagrammi di Gantt, sia con un'analisi dei costi. Infine ho effettuato uno studio sull'ergonomia avvalendomi della consulenza di un medico/ergonomo, modellando un sedile con Solid Works. La commissione di laurea ha riconosciuto la tesi come di massimo impegno e le è stato conferito il massimo dei punti (6 a Bologna).

Mostra/Nascondi contenuto.
- 4 - PREMESSA Quando ho cominciato ad interessarmi all argomento tesi era mia intenzione svolgerla presso un azienda per cominciare a capire il mondo lavorativo. In realt una tesi del genere mal si conciliava sia con il mio desiderio di terminare l Universit , sia con il mio libretto uni versitario mancante di quattro esami. Decisi quindi di recarmi dal prof. Freddi, con il quale avevo sostenuto l esame di Analisi Sperimentale delle tensioni perchŁ lo ricordavo come un insegnante sia preparato e disponibile sia eclettico, in grado di citare, durante le lezioni, un autore latino di poesie o uno scienziato giapponese con la stessa passione. Il mio desiderio non Ł stato disatteso perchØ mi sono trovato a preparare e a scrivere una tesi che spazia dall mbito teorico (come il dimensionamento statico del telaio del sedile da auto del capitolo 7) degli studi che si apprestano alla conclusione a quello lavorativo (come l analisi dei costi della caraffa e del sedile dei capitoli 4 e 7) che rappresenta il mio futuro. Inizialmente questa doveva essere una tesi cosiddetta compilativa per consentirmi di redigerla e di terminare contemporaneamente gli esami, ma poi l argomento cos vasto ed appassionante mi ha fatto intraprendere strade secondarie inconsuete (come l analisi dei tempi della caraffa e del sedile dei capitoli 3 e 6) e innovative (come lo studio sull ergonomia del capitolo 8). Se qualcuno dopo di me creder in queste strade e l e vorr seguire sar felice di aver acceso una scintilla di futuro. Ogni persona è creatura dei tempi in cui vive e solo pochi sono capaci di sollevarsi sopra le idee dei propri tempi. Voltaire

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Pier Francesco Galli Contatta »

Composta da 167 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1595 click dal 05/02/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.