Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La redazione del bilancio sociale nella direzione operativa del Comune di Forlì

Questo lavoro è frutto dell’esperienza di tirocinio maturata presso la Direzione Operativa del Comune di Forlì. Ha lo scopo di presentare una delle attività principali della Direzione Operativa, ossia l’attività di predisposizione del Bilancio Sociale del Comune di Forlì. In particolare, il lavoro approfondisce dapprima i profili definitori, evidenziando, poi, le funzioni e le esigenze che hanno portato alla nascita del Bilancio Sociale; successivamente viene trattata la direttiva del Dipartimento della Funzione Pubblica sulla rendicontazione sociale nelle amministrazioni pubbliche (Direttiva Baccini) e le linee guida generali sulla rendicontazione sociale negli Enti Locali dell’Osservatorio per la Finanza e la contabilità degli Enti Locali; nella parte centrale si analizza l’applicazione pratica nell’ambito del Comune di Forlì. L’obiettivo è duplice: da un lato spiegare cos’è un Bilancio Sociale di un Ente Locale, cercando di metterne il risalto l’importanza; dall’altro analizzare e descrivere le procedure e le operazioni che vengono messe in pratica nella Direzione Operativa del Comune di Forlì durante la sua redazione, confrontandole con le linee guida ed evidenziando eventuali scostamenti da esse.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 1. Introduzione ________________________________ 1.1 La Direzione Operativa del Comune di Forl Questo lavoro Ł frutto dell esperienza di tirocinio maturata presso la Direzione Operativa del Comune di Forl . La Direzione Operativa Ł coordinata dal Vice Segretario Generale del Comune, dott. Luigi Monti, ed Ł divisa in due unit - l Unit di Controllo Direzionale e Strategico e l Unit Partecipazioni Societarie - entrambe sotto la responsabilit del dott. Stefano Foschi. Oltre al responsabile, la struttura Ł composta da tre unit di personale a tempo pieno La Direzione Operativa gode di ampia autonomia e si auto dota di regole interne di funzionamento: ogni decisione, infatti, Ł presa dai suoi componenti, con il metodo della maggioranza assoluta. I suoi compiti principali sono quelli di: -[Unit di Controllo Direzionale e Strategica] supportare la Giunta Comunale nella definizione degli obiettivi del Piano Generale di Sviluppo (PGS) e del Piano Esecutivo di Gestione (PEG); valutare la congruenza di tali obiettivi con le risorse e garantirne la realizzazione analizzandone gli stati di avanzamento e misurando i risultati raggiunti, proponendo eventuali variazioni; elaborare budget economici per definire il risultato d esercizio atteso; redigere il Bilancio Sociale, che sar realizzato sia in forma analitica (per i consiglieri comunali) che sintetica (per gli stakeholder e per i cittadini); -[Unit Partecipazioni Societarie] analizzare e studiare le migliori forme di gestione dei servizi pubblici locali, individuando quelli che possono essere gestiti in forma associata e quelli che devono essere esternalizzati; valutare l economicit delle varie forme di gestione dei servizi; gestire i rapporti con le Societ Partecipate; analizzare i loro bilanci e rilevare eventuali anomalie.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Stefano Oliviero Contatta »

Composta da 37 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 930 click dal 10/02/2009.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.