Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Fumetti e Fascismo - Il ''Corriere dei Piccoli'' nei giorni di Salò

Nella prima parte della tesi si offre una panoramica generale sulla produzione fumettistica italiana del tempo e, nella seconda parte, si presenta lo studio effettuato attraverso la consultazione dei numeri del "Corriere dei Piccoli" pubblicati tra il 1942 e l'aprile 1945

Mostra/Nascondi contenuto.
5 PRESENTAZIONE Abbiamo svolto un’ampia ricognizione tra i fumetti pubblicati in Italia durante gli anni del fascismo per capire, da una parte, come le idee politiche del regime venissero promosse tramite le storie e i personaggi delle nuvole parlanti e, dall’altra, come i piccoli lettori ne potessero essere influenzati. In particolare, abbiamo approfondito la conoscenza del periodo bellico compreso tra il 1942 e il 1945 concentrando la nostra attenzione sul “Corriere dei Piccoli”, l’unica rivista illustrata per ragazzi pubblicato nel Nord Italia. Ci interessava analizzare anche come gli eventi storici e bellici avessero potuto influire sulle storie disegnate e come essi avessero trovato spazio sulle pagine del “Corrierino”. Nella prima parte della tesi si offrirà una panoramica generale sulla produzione fumettistica italiana del tempo e, nella seconda parte, si presenterà lo studio effettuato attraverso la consultazione dei numeri del “Corriere dei Piccoli” pubblicati tra il 1942 e l’aprile 1945. Ringrazio vivamente Giuseppe Poldiallai, Giulio Cesare Cuccolini e Giuseppe Bonomi per l’aiuto che mi hanno dato concedendomi di accedere alle loro collezioni e per la disponibilità dimostratami nel dissipare molti dubbi e soddisfare non poche curiosità.

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Laura Bronzato Contatta »

Composta da 74 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3468 click dal 19/02/2009.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.