Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La failure analysis applicata nei test di collaudo su componenti del settore automotive

La failure analysis applicata nei test di collaudo su componenti del settore automotive, riscontrando problematiche inerenti all'infragilimento da idrogeno.

Mostra/Nascondi contenuto.
18 1.1 Audi fornisce i dati di base del progetto, le normative di riferimento ed un modello 3D matematico del bracciolo che ne definisce l’estetica. Questo punto viene pienamente sintetizzato dal Lastenheft, una specifica prodotto fornita da Audi nella quale sono racchiuse tutte le norme di idoneità a cui deve rispondere il prodotto. Nell’allegato (3) il Lastenheft del bracciolo A5. 1.2 Formazione del team di lavoro In questo punto si organizza il team di collaboratori impegnato nel progetto ed organizzato in base ad una gerarchia, avviene la stesura e seguente approvazione dell’organigramma di progetto. 1.3 Internamente all’azienda si stila una distinta base La distinta riassume tutti i pezzi che compongono il bracciolo specificandone i particolari e viene riportata in allegato (2). 1.4 Analisi della concorrenza Basata sul principio dell’innovazione per offrire un prodotto competitivo ed innovativo. 1.5 Ipotesi di processo produttivo ed elenco attrezzature/impianti Partendo dal disegno esploso del pezzo, lo si divide in sottogruppi di assemblaggio indipendenti studiandone le problematiche annesse e destinando le attrezzature necessarie.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Ingegneria

Autore: Filippo D'orsi Contatta »

Composta da 103 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 704 click dal 17/06/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.