Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I lavori in corso su ordinazione nella prospettiva contabile nazionale e internazionale. Il caso della Astaldi S.p.A.

La tesi che si propone al lettore si sviluppa lungo un percorso che origina dallo studio delle implicazioni sul bilancio d’esercizio generate dall’entrata in vigore dei principi contabili internazionali IAS/IFRS, prosegue poi con l’analisi della dicotomia esistente tra produzioni su previsione e produzioni su commessa, orientando la trattazione nel prosieguo sulla seconda; successivamente viene affrontato il tema centrale del presente lavoro, ovvero lo studio dei lavori in corso su ordinazione nel bilancio civilistico, presentando un caso aziendale piuttosto singolare e decisamente interessante.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione La tesi che si propone al lettore si sviluppa lungo un percorso che origina dallo studio delle implicazioni sul bilancio d’esercizio generate dall’entrata in vigore dei principi contabili internazionali IAS/IFRS, prosegue poi con l’analisi della dicotomia esistente tra produzioni su previsione e produzioni su commessa, orientando la trattazione nel prosieguo sulla seconda; successivamente viene affrontato il tema centrale del presente lavoro, ovvero lo studio dei lavori in corso su ordinazione nel bilancio civilistico, presentando un caso aziendale piuttosto singolare e decisamente interessante. Il lavoro si snoda sostanzialmente in tre parti. La prima apre con l’esame dei significati attribuibili al bilancio d’esercizio nella tradizione contabile italiana, per poi produrre una comparazione tra il modello di bilancio d’esercizio secondo i principi contabili nazionali e internazionali. La seconda sviluppa il tema dei lavori pluriennali secondo il pensiero della dottrina economico-aziendale e secondo il dettato civilistico, oltre che sulla base delle argomentazioni addotte dai principi contabili nazionali e internazionali, sino a giungere ai meccanismi contabili che sottendono ai valori dei lavori in corso su ordinazione presenti nel bilancio d’esercizio. La terza ed ultima parte si prefigge di studiare i ragionamenti esposti in precedenza mediante la presentazione di un profilo aziendale decisamente particolare: si tratta della Astaldi S.p.A., una delle più importanti imprese di costruzioni del contesto italiano, a ciò segue l’esame del tema centrale della tesi secondo l’analisi del bilancio d’esercizio 2007 della summenzionata società. In conclusione, il fine del presente lavoro si sostanzia nella disamina dei lavori in corso su ordinazione e di alcune delle più rilevanti questioni ad essi connesse mostrando oltre ai concetti teorici anche frequenti esemplificazioni, per giungere infine alla presentazione di un interessante caso reale.

Tesi di Master

Autore: Marco Bozzolan Contatta »

Composta da 63 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2435 click dal 12/03/2009.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.