Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tony Gatlif, un regista moderno

La tesi parla di Tony Gatlif, uno dei pochi registi di origine Rom famosi a livello internazionale.
Lo scritto comincia con l'analisi dettagliata di 5 film, con particolare riguardo agli elementi peculiari che lo legano alla cultura rom,(Les princes, Latcho Drom, Gadjo dilo, Vengo, Exils) per poi passare alla rassegna delle dinamiche di messa in scena e di narrazione, legandole a un discorso più generale sul moderno cinematografico

Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE (IL CINEMA COME ARTE NOMADE) La cultura nomade affonda le sue radici in quello che definiremo uno stile di vita alquanto instabile , in cui vige una sorta di processo di estraniamento da quelli che sono gli usi e i costumi della massa che sempre ha a che fare con la scelta di vivere all interno di un benessere sociale e culturale diverso ma non per questo superiore a tutto ci che definiamo appunto nomade. Quel primitivistico vivere in comune in cui si muovono queste realt ha a che fare con l es altazione di uno stile di vita vago e girovago che tendenzialmente esclude la possibilit di mettere radici e integrarsi in un territorio. Rifiutare contatti con il mondo avanzato Ł una scelta che induce a contare sulle proprie capacit , facendo affidamento solamente su ci che si pu o che gi si possiede. La scelta di vivere i n comunit e poter contare solo sulle proprie nonchØ spesso modeste capacit legato ad un bisogno continuo di cambiamento, vuoi per motivi climatici che per odi razziali, hanno indotto i popoli nomadi ed in particolare i roman (comunemente rom, dal sanscrito dxomba, ovvero musicista), a non desiderare nØ aver bisogno di documentazioni scritte o registrate.

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Antonio Ansalone Contatta »

Composta da 73 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1139 click dal 03/03/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.