Skip to content

Alexis de Tocqueville e la riforma del sistema penitenziario

Informazioni tesi

  Autore: Gianlupo Macolino
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2007-08
  Università: Università degli Studi del Sannio
  Facoltà: Economia
  Corso: Scienze giuridiche
  Relatore: Laura Zavatta
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 128

nel primo capitolo, vengono sottolineate le tappe che hanno segnato la vita di Tocqueville, a partire dalla sua nascita nel luglio del 1805 da una famiglia di antica nobiltà, già coinvolta nella vita sociale e politica francese, proseguendo con la sua prima crisi giovanile: essa fu dettata dall’influenza di alcuni filosofi che misero in serio pericolo le fondamenta della sua fede.La caratteristica della personalità del visconte francese, che si cerca di porre in rilievo, è, senza ombra di dubbio, quella che fa riferimento alla sua incessante e quasi ossessiva voglia di viaggiare e di apprendere quanto più è possibile. Il viaggio per Tocqueville ed il suo inseparabile compagno fidato Beaumont, divenne quasi una missione votata a reperire, presso le culture estere - soprattutto quella americana -, aspetti utili da poter trapiantare in Francia.Sempre nel primo capitolo, viene sottolineato il grande impegno profuso da Tocqueville nella vita politica con la sua elezione a deputato e i suoi celeberrimi discorsi che colsero grandi consensi tra il popolo e la stessa classe politica.Questo capitolo si chiude con la narrazione della sua malattia che lo portò via nel 1859 a Cannes.Nel secondo capitolo, si esplica, in maniera molto dettagliata, la situazione francese di fine Settecento - inizio Ottocento, facendo riferimento, ovviamente, alla Rivoluzione francese che innestò numerosi meccanismi sociali e politici causando un primo stravolgimento di valori.È proprio in tale situazione che Tocqueville intervenne con i suoi propositi di cambiamento, confidando che la stessa Rivoluzione, potesse garantirgli una maggiore presa delle sue idee e proposte innovative, bagaglio dei suoi viaggi.Oggetto fondamentale di ricerca è stato il capolavoro “L’Ancien régime et la Révolution”, dal quale si può evincere quale fosse la reale situazione francese di quel tempo e quali sarebbero potuti essere i risvolti, positivi o negativi, che le idee tocquevilliane avrebbero potuto creare nella società transalpina.Nel terzo capitolo si sviluppa la tematica più importante e fondamentale di questo lavoro di ricerca: la struttura e la conseguente riforma del sistema penitenziario.Lo storico francese nutriva la volontà di modificare il sistema penitenziario vigente in Francia ed iniziò le sue “migrazioni” di ricerca esplorando diverse nazioni, soffermandosi ed approfondendo la struttura carceraria americana ed i rispettivi sistemi di Auburn e Filadelfia.Il terzo capitolo è intrinsecamente connesso al quarto, il quale tratta della democrazia negli Stati Uniti, di cui Tocqueville rimarca le note positive e gli aspetti negativi. Difatti, non tutti gli elementi facenti parte della condizione socio-politica americana potevano essere necessari o addirittura compatibili con la struttura omologa francese; anzi molti furono ritenuti, da Tocqueville, deleteri per la stessa società americana. Egli aveva chiaro, tuttavia, che la sua struttura socio-politica, ed il parallelo sistema penitenziario, potessero essere un grande esempio di democrazia, non solo da osservare come spettatori, bensì da esportare come se fosse un bene prezioso, in via di estinzione, da tutelare a tutti i costi.La riforma della vita socio-politica e del sistema penitenziario francese, insieme ad un vivo interesse per la religione e per il ruolo della Chiesa, sono gli argomenti chiave della straordinaria opera sociale e culturale di Alexis de Tocqueville.Alexis de Tocqueville è stato un grande storico dotato di una personalità eccelsa e vivace che lo spinse ad un incessante peregrinare di nazione in nazione, di cultura in cultura, per cercare elementi innovatori da poter utilizzare a favore dell’intera società francese e, per estensione, di tutto il vecchio continente. Con il suo fedele ed unico compagno d’avventure, Beaumont, Tocqueville viaggiò in lungo e largo, soffermandosi in quel nuovo continente, gli Stati Uniti, che oggi, dopo un paio di secoli, possiamo definire come ciò “che tutto move”. Dunque, Tocqueville può essere definito un progressista, un anticipatore, le cui indicazioni profetiche si sono realmente avverate.


CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE In questa mia tesi di ricerca, a coronamento del percorso di studi triennale, nutro la volontà di esporre, seppur in maniera sintetica ma puntuale, la grande opera di trasmigrazione e contaminazione di valori culturali e sociali, che operò, qualche secolo fa, uno storico francese di fama mondiale: Alexis de Tocqueville. Il lavoro, che si sviluppa in quattro capitoli, cerca di ripercorrere le fasi clou della vita personale, sociale e politica del marchese parigino soffermandosi sugli aspetti chiave che gli hanno permesso di salire sugli altari della gloria. Nel primo capitolo, vengono sottolineate le tappe che hanno segnato la vita di Tocqueville, a partire dalla sua nascita nel luglio del 1805 da una famiglia di antica nobiltà, già coinvolta nella vita sociale e politica francese, proseguendo con la sua prima crisi giovanile: essa fu dettata dall’influenza di alcuni filosofi che misero in serio pericolo le fondamenta della sua fede. La caratteristica della personalità del visconte francese, che si cerca di porre in rilievo, è, senza ombra di dubbio, quella che fa riferimento alla sua incessante e quasi ossessiva voglia di viaggiare e di 3   

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

alexis de tocqueville
democrazia americana
rivoluzione francese
sistema penitenziario

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi