Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Monitoraggio dei metalli pesanti nelle acque di falda sottostanti il polo siderurgico AM di Piombino. (Università Degli Studi di Siena)

The objective of the study has been the estimation of the concentration of some metals in groundwater that are below the steel located in Piombino (LI). The industrial process that takes place here, in fact, could change the chemical quality of the undergroundwater ; therefore, the research’s purpose is to verify that the concentrations of the metals in the groundwaters’ samples do not exceed the limiting values of the law D.Lgs 152/06.
The steel plant is included in the industrial group AM Piombino S.p.A that is one of the leader producers of galvanized steel in the world; the present production is represented by the top quality galvanized rolled steel, mostly used in household appliance and in building industry. The plant of Piombino covers a wide area, which is located next to the see and to the city of Piombino.
The research lasted about four months, and , because of the target, we decided to work with the technique of the chemical monitoring; in particular, the activities have been organized in four phases ( that coincided with the months of May, June, July and September 2008), in which we have repeated some operations, such as sampling the water from wells and analizing them to determinate the concentration of the metals. This analysis has been accomplished in the chemical laboratory of AM Piombino.
The sampling has been executed respecting all the fixed technical procedures, because this was an extremely important step for the significance of the research.
The same process has been used for the phase of the conservation, transport and analysis of the taken samples. The 11 wells from which the water has been taken are located on the area occupated by the industry; we have taken from each well a sample of water for every single stage of the monitoring, and this has enabled us to collect 396 data. The metals that have been analysed in the samples are the chromium as hexavalent chromium (Cr 6+), Total Cr, iron (Fe), nichel (Ni), boron (B), Zinc (Zn) and manganese (Mn). We have also determined the parameters of conductivity and of the concentrations of total hydrocarbons. During the study we have considered that it was advisable to check the conditions of the hydrogeological site; in fact, the geology of the area can influence, in addition to human activities, also the quality of the water. The chemical data obtained have in fact demonstrated that the geological peculiarity of the site is the factor that mostly affects water quality, while the industrial process doesn’t affect much the groundwater. The law limits are generally respected, and when this doesn’t happen we can say the reason is the hydrogeological situation of the site, and not the industrial activity; for example, the Zinc, which is a metal that could potentially pollute the water because of the plant’s typology , is on the contrary always below the limits of the law.

Mostra/Nascondi contenuto.
MARCO PARRI TESI DI LAUREA 2 RIASSUNTO Lo studio ha avuto come obiettivo la valutazione della concentrazione di alcuni metalli nelle acque di falda che si trovano al di sotto dell impianto siderurgico sito in Piombino (LI). Il processo industriale che vi si realizza, infatti, potrebbe modificare la qualit chimica delle acque del sottosuolo, dunque, il fine della ricerca Ł quello di verificare che le concentrazioni dei metalli nei campioni delle acque di falda, non superino i valori limite di Legge D.lgs152/06. L impianto siderurgico Ł del gruppo industriale ArcelorMittal S.p.A (ex La Magona d Italia) che Ł uno dei principali produttori di acciaio zincato al mondo; la produzione attuale Ł nel settore dei laminati piani di acciaio zincato di alta gamma, impiegati soprattutto negli elettrodomestici e nell edilizia. L impianto di Pio mbino copre una vasta superficie che si trova ubicata a ridosso del mare e della citt di P iombino. La ricerca ha avuto una durata di circa 4 mesi e dato l obiettivo, si Ł scelto di operare con la tecnica del monitoraggio chimico; in particolare le attivit sono state organizzate in quattro fasi (che hanno coinciso con i mesi di maggio, giugno, luglio e settembre 2008) in cui si sono ripetute alcune operazioni, quali: il campionamento delle acque dai pozzi ed analisi per la determinazione della concentrazione dei metalli in esse contenute, eseguite preso il laboratorio chimico di ArcelorMittal di Piombino. Il campionamento Ł stato condotto rispettando tutti gli accorgimenti tecnici previsti dalle procedure, trattandosi di una fase estremamente importante per la significativit dell e ricerca. Cos anche per la fase di conservazione/trasporto ed analisi dei campioni prelevati. Gli 11 pozzi dai quali Ł stata prelevata l acqua si trovano ubicati sulla superficie occupata dall impianto industriale e per ognuno Ł stato prelevato un campione di acqua per ogni fase del monitoraggio; questo ha consentito di raccogliere nel complesso 396 dati. I metalli misurati nei campioni sono il cromo, come cromo esavalente (Cr6+) e Cr totale, il ferro (Fe), il nichel (Ni), il boro (B), lo zinco (Zn), il manganese (Mn) e si aggiungono a questi il parametro della conducibilit e la concentrazione degli idrocarburi totali. Durante lo studio si Ł ritenuto opportuno verificare la condizione idrogeologica del sito, infatti, ad incidere sulla qualit delle acque, oltre alle attivit antropiche, pu essere anche la geologia d el luogo. I dati chimici ottenuti hanno infatti dimostrato come la geologia sia il fattore che di piø incide sulla qualit delle acque, mentre il processo indus triale influenza solo minimamente le falde. I limiti di Legge sono in genere rispettati e nei casi in cui questo non accade la causa Ł da attribuire alla situazione idrogeologica del sito e non all attivit industriale. Ad esempio lo zinco, metallo che potenzialmente poteva inquinare le acque vista la tipologia di impianto, risulta essere sempre al di sotto dei limiti di Legge. ABSTRACT The objective of the study has been the estimation of the concentration of some metals in groundwater that are below the steel located in Piombino (LI). The industrial process that takes place here, in fact, could change the chemical quality of the undergroundwater ; therefore, the research s purpose is to verify that the concentrations of the metals in the groundwaters samples do not exceed the limiting values of the law D.Lgs 152/06. The steel plant is included in the industrial group Arcelor Mittal S.p.A (formerly called La Magona d Italia), that is one of the leader producers of galvanized steel in the world; the present production is represented by the top quality galvanized rolled steel, mostly used in household appliance and in building industry. The plant of Piombino covers a wide area, which is located next to the see and to the city of Piombino. The research lasted about four months, and , because of the target, we decided to work with the technique of the chemical monitoring; in particular, the activities have been organized in

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Ambientali

Autore: Marco Parri Contatta »

Composta da 38 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1601 click dal 19/03/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.