Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Capitale umano e Mezzogiorno

L’obiettivo principale del lavoro è quello di descrivere ed analizzare gli aspetti economici ed occupazionali che caratterizzano le regioni del Mezzogiorno, dedicando particolare attenzione al capitale umano e al fondamentale ruolo che tale fattore esercita nella crescita economica del Meridione e, di conseguenza, dell’intero Paese.
In particolare nella prima parte del lavoro si parla dell’economia meridionale in generale; successivamente si passa ad analizzare i tassi di occupazione e di disoccupazione nelle regioni del Mezzogiorno negli ultimi anni e viene trattato un fenomeno in costante crescita in tutto il Mezzogiorno, cioè il lavoro sommerso; nella terza parte del lavoro si affrontano invece i delicati problemi della fuga del capitale umano qualificato dalle regioni del Mezzogiorno verso quelle del Centro-Nord e degli sbocchi professionali dei laureati meridionali una volta terminati i loro studi; infine si prende in considerazione soltanto la realtà siciliana effettuando un’analisi approfondita del sistema scolastico nella provincia di Palermo, con uno sguardo particolare al fenomeno della dispersione scolastica.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Nonostante vari tentativi il Mezzogiorno non è riuscito ancora ad imboccare la strada dello sviluppo economico. È soprattutto compito dei giovani cercare di cambiare volto a un’area, come il nostro Mezzogiorno, che si presenta certamente debole sotto diversi punti di vista, ma con ancora molte risorse, soprattutto in termini di capitale umano, inutilizzate. L’obiettivo principale di questo lavoro è quello di descrivere e analizzare gli aspetti economici e le problematiche occupazionali che caratterizzano le regioni del Mezzogiorno, dedicando particolare attenzione al capitale umano e al fondamentale ruolo che tale fattore può e deve esercitare nella crescita economica del Mezzogiorno e, di riflesso, dell’intero Paese. In particolare la tesi è articolata in quattro capitoli di cui i primi tre sono dedicati alle regioni del Mezzogiorno in generale; nell’ultimo, invece, si prende in esame soltanto la realtà siciliana. Si parte nel primo capitolo analizzando gli aspetti generali dell’economia meridionale: in questa parte del lavoro vengono esposte le ragioni, anche storiche, che stanno alla base dell’attuale stato di arretratezza in cui versa il Mezzogiorno e si mettono successivamente in evidenza gli interventi assolutamente necessari da attuare in questa vasta area per consentire una rapida ripresa dell’economia meridionale. 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Giuseppe Alaimo Contatta »

Composta da 108 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3009 click dal 15/04/2009.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.