Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

C'era una volta in Australia. Analisi del film storico australiano contemporaneo.

La mia tesi si laurea si propone di analizzare alcuni tra i più significativi film storici australiani degli ultimi anni, dal 2000 fino al 2008. Dopo aver analizzato il concetto di genere storico cinematografico e fatto un riassunto dei principali film storici che hanno caratterizzato la cinematografia australiana, ha analizzato quattro diversi film: ognuno di essi è ambientato in un epoca differente e ognuno tratta un argomento fondamentale per la storia della nazione. Dei film sono analizzati la storicità, il lato produttivo, alcune scene particolamente significative e il periodo storico in cui sono ambientati.
La mia tesi vuole quindi far luce su un genere e un periodo della cinematografia australiana che è tutt'oggi poco approfondito.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Introduzione Quello australiano è sempre stato un cinema sottovalutato dal pubblico di tutto il mondo, persino dagli stessi australiani. Afflitto da una scarsa visibilità e da un disinteresse critico, solo di recente sembra essersi rivelato in grado di modificare la propria sorte. Uno dei generi cinematografici che ha contribuito ad un rinnovo e ad un miglioramento della situazione, è stato il genere storico. In questo elaborato si affronta lo studio di alcuni film appartenenti al genere storico dell’epoca contemporanea, prendendo quindi in considerazione il periodo del nuovo secolo, dall’anno 2000 al 2008. Si è scelto di strutturare l’elaborato in cinque capitoli, ognuno dei quali ripercorre una tappa fondamentale della storia australiana; fa eccezione il primo che ha invece lo scopo di chiarificare alcuni concetti preliminari utili per la comprensione dei capitoli successivi. Esso si occupa quindi di definire il concetto di genere storico cinematografico, analizzandone le diverse definizioni, i suoi usi all’interno della società e le diverse opinioni che sono state fatte a riguardo dai critici, sviluppate e sostenute nel corso di questi ultimi decenni. In seguito, esso si occupa anche di ripercorrere la storia dell’evoluzione del film storico australiano dalle sue origini fino agli anni Novanta. I capitoli successivi, invece, si occupano ciascuno dell’analisi di un film che possiede un tema strettamente legato alla storia e alla cultura del nuovissimo continente. Viene quindi svolta, nel capitolo secondo, un’analisi del film Ned Kelly, ambientato alla fine del XIX secolo ed incentrato sulla vicenda dell’omonimo bandito, trattando più in generale il periodo dell’epoca vittoriana in cui l’Australia era ancora una vera e propria colonia inglese, i cui rapporti con la madrepatria non erano sempre semplici. Il terzo capitolo tratta il complesso argomento della questione aborigena, utilizzando il film Rabbit-proof fence (La generazione rubata), ambientato negli anni Trenta del Novecento, come punto di riferimento

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Laura Tronchi Contatta »

Composta da 80 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 882 click dal 02/04/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.