Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il problema dell'invecchiamento demografico nell'ambito dell'attuale situazione italiana

il presente lavoro intende affrontare lo studio dell'invecchiamento quale fenomeno socio-demografico che investe la struttura della popolazione in modo tanto incisivo da produrre effetti rilevanti su tre direttrici in particolare: la spesa sanitaria e farmaceutica, il sistema pensionistico ed il mercato del lavoro. l'invecchiamento della popolazione è un fenomeno che attualmente interessa gran parte dei paesi industrializzati ed è causato principalmente dal sensibile calo delle nascite e dal miglioramento delle condizioni di vita dell'essere umano. l'Italia è uno dei paesi in cui la fecondità tocca uno dei valori più bassi al mondo e ove si registra la presenza di una componente anziana della popolazione ai massimi storici. Unico aspetto potenzialmente compensativo dell'invecchiamento può essere individuato nel fenomeno dell'immigrazione, che funge attualmente da elemento che in realtà mitiga solo in parte solo le ripercussioni negative della longevità del popolo italiano. la presente indagine si sofferma dunque sul rapporto tra l'invecchiamento della popolazione e gli aspetti sanitari, pensionistici ed occupazionali, senza tralasciare l'analisi del fenomeno migratorio, al fine di approfondire il contributo che la presenza di stranieri può apportare all'andamento demografico del nostro paese.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 ABSTRACT Il presente lavoro intende affrontare lo studio dell’invecchiamento quale fenomeno socio-demografico che investe la struttura della popolazione in modo tanto incisivo da produrre effetti rilevanti su tre direttrici in particolare: la spesa sanitaria e farmaceutica, il sistema pensionistico ed il mercato del lavoro. L’invecchiamento della popolazione è un fenomeno che attualmente interessa gran parte dei paesi industrializzati ed è causato principalmente dal sensibile calo delle nascite e dal miglioramento delle condizioni di vita e della salute in genere che hanno determinato un incremento della speranza di vita dell’essere umano. L’Italia è uno dei paesi in cui la fecondità tocca uno dei valori più bassi al mondo e ove si registra la presenza di una componente anziana della popolazione ai massimi storici. Unico aspetto potenzialmente compensativo dell’invecchiamento può essere individuato nel fenomeno dell’immigrazione, che funge attualmente da elemento che in realtà mitiga solo in parte le ripercussioni negative della longevità del popolo italiano. La presente indagine si sofferma dunque sul rapporto tra l’invecchiamento della popolazione e gli aspetti sanitari, pensionistici ed occupazionali, senza tralasciare l’analisi del fenomeno migratorio, al fine di approfondire il contributo che la presenza di stranieri può apportare all’andamento demografico del nostro paese.

Diploma di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Elena Arcese Contatta »

Composta da 63 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9700 click dal 17/04/2009.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.