Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Analisi e progettazione di un sistema informativo a supporto del Sistema Qualità

Il presente lavoro ha per oggetto la definizione di cosa si intende per Sistema Qualità e l’illustrazione di un’applicazione per il suo sviluppo, cioè cercare di implementare un sistema informativo dedicato proprio alla Gestione di Qualità.
Nel primo capitolo ci si concentrerà sull’introduzione alle norme Vision 2000, definendo che cosa è la gestione per la qualità e chiarendo quali vantaggi possono apportare all’impresa se utilizzate con un giusto metodo. Verrà inoltre approfondita la storia che ha portato alle normative presenti oggi e la struttura organizzativa che si è venuta a creare nel mondo, per ottenere una certificazione internazionale, la standard ISO 9001, specificando quali enti sono autorizzati ad emetterla e quale documentazione è necessaria per ottenerla.
Nel secondo capitolo invece si approfondiranno i singoli punti della norma ISO 9001:2000, identificando quali sono obbligatori, quali possono essere esclusi e per quali motivazioni. Inoltre si cercherà di spiegare come trasportare i contenuti dei requisiti nelle organizzazioni per ottenere un Sistema di Gestione per la Qualità efficace (ed anche efficiente) valido per ottenere la certificazione ISO.
Nel capitolo terzo si definirà e progetterà un sistema informativo utile allo sviluppo ed al continuo miglioramento di un Sistema di Gestione per la Qualità specificando via via i passi per la sua costruzione: dalla creazione del database all’implementazione di un’applicazione Web mediante l’utilizzo di appositi strumenti software di supporto.
Nel capitolo quarto si evidenzieranno le modifiche alla norma che sono state effettuate verso la fine del 2008, descrivendo le differenze createsi con la precedente ISO 9001 ed i miglioramenti proposti.

Mostra/Nascondi contenuto.
Analisi e progettazione di un sistema informativo a supporto del Sistema Qualità 5 Introduzione “Qualità è la caratteristica più vicina all’attesa del soggetto”1 La qualità è un’esigenza che nasce con la facoltà dell’uomo di costruire qualcosa: anticamente infatti gli artigiani ed i maestri di arti e mestieri erano coloro i quali tendevano continuamente, attraverso l’affinamento delle “buone pratiche” (nelle lavorazioni cosiddette “a regola d’arte”) ed in seguito con l’aiuto della tecnologia, al miglioramento continuo del proprio prodotto e del proprio modo di lavorare, in una ricerca continua dell’eccellenza. Il Controllo di Qualità è quell’insieme di pratiche e tecniche esplicate sul prodotto e sui processi produttivi che lo interessano durante tutto il suo ciclo di vita (dalle materie prime alla vendita) che consente, date le specifiche di prodotto, di decidere quando esso è conforme a tali specifiche e quando (e quanto) non lo è. In tal caso, il controllo di qualità consente di quantificare e misurare l’entità di tale scostamento, la quale, in seguito ad elaborazioni statistiche e di processo, permette di risalire alle cause che la hanno determinata. Il lavoro svolto si prefigge come obiettivo la messa a fuoco di un tema che ha assunto una notevole importanza negli ultimi anni e che in futuro sarà sempre più decisivo per tutte le aziende (medie, piccole, grandi) che dovranno misurarsi per uscire vincenti nella competizione globale: la “Qualità”. Attorno al concetto di qualità ruotano diverse nozioni, non di secondaria importanza, quali l’assicurazione della qualità stessa, il processo di certificazione, la customer satisfaction, metodi e tecniche di gestione manageriale, problem solving, etc. Il termine “Qualità” sta venendo sempre più frequentemente associato al 1 Aforisma di Aristotele (filosofo).

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Gianandrea Picetti Contatta »

Composta da 168 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2032 click dal 07/04/2009.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.