Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le relazioni interorganizzative nel settore turistico. Il caso ITN Holding

L'elaborato pone in evidenza l'efficacia dei network e delle tecnologie informatiche a fronte della complessità strutturale del comparto dell'intermediazione turistica con la conseguente difficoltà, per le imprese che ivi operano, di riuscire a raggiungere obiettivi di continuità operativa. Fenomeni esogeni come la globalizzazione, la digitalizzazione e la liberalizzazione delle licenze hanno visto gli operatori turistici sempre più impegnati a porre in essere relazioni interorganizzative, sia con operatori che operano a monte o a valle della filiera, sia con diretti competitors: i network sono, ad oggi, visti come uno strumento efficace per fronteggiare la competitività che caratterizza il settore turistico, soprattutto considerndo la natura frammentaria dello stesso comparto, composto essenzialmente da imprese dalle piccole e medie dimensioni.
A supporto dei network sono posti i sistemi informativi: le tecnologie ICT rappresentano un espediente valido per poter massimizzare l'efficacia e l'efficienza dela trasmissioni di flussi informativi, nonchè di comunicazioni in un comparto come quello turistico che, avendo ad oggetto la transazione di servizi, meglio si presta alla digitalizzazione.

Mostra/Nascondi contenuto.
LE RELAZIONI INTERORGANIZZATIVE NEL SETTORE TURISTICO IL CASO ITN HOLDING 5 Introduzione La competizione su scala globale e i rapidi progressi nella tecnologia, nella comunicazione e nei trasporti, hanno creato ampie opportunità per le aziende, ma hanno anche aumentato gli investimenti necessari a fare business e hanno reso sempre più difficile per qualunque azienda trarre vantaggio da tali opportunità in modo autonomo. In un tale contesto, ad emergere sono le forme di organizzazione a rete, tra le quali una posizione di rilievo è assunta dai network, sia per il crescente successo che incontra in tutti i mercati, sia per i vantaggi che esso comporta. Per il tramite dei network, convergerebbero da un lato le grandi imprese fornitrici di servizi e dall’altro le piccole imprese intermediarie, che, per sopravvivere e svilupparsi in mercati sempre più competitivi, debbono sempre più spesso costruire rapporti di alleanza, accordi e strutture di servizi comuni. Il network diviene, allora, una rilevante forma di progettazione interorganizzativa che integra l’efficienza, la stabilità, l’affidabilità e il controllo della grande organizzazione con la flessibilità, l’innovazione, la creatività e l’apprendimento dei piccoli sistemi. Affrontare oggi il tema del turismo significa indagare un oggetto complesso che sempre meno si adatta a definizioni precise: se ai suoi inizi, infatti, il turismo si presentava come un insieme di comportamenti facilmente

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Assunta Peluso Contatta »

Composta da 173 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 863 click dal 09/04/2009.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.