Skip to content

Comunicazione sociale e funzione delle onlus

Informazioni tesi

  Autore: Paolo Cavallo
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2007-08
  Università: Libera Univ. degli Studi Maria SS.Assunta-(LUMSA) di Roma
  Facoltà: Giurisprudenza
  Corso: Scienze dell'amministrazione
  Relatore: Carlo Gelosi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 166

The dynamics and processes that characterize civil society and rap-ports economic and social contemporaries contemplate the presence, ac-hand to state institutions and local organizations not for profit. The latter increasingly perform functions and provide services social relevance and collective interest. Despite the increased weight specific and gradually expand the areas and sectors where non-profit organizations operate, they do not have adequate and clear legal frame work, which takes into account dimension of their entrepreneurial and productive.
Hence the need to question whether the forms Legal today allowed into the legal Italian achieve social objectives and to carry out activities not for profit, not more confinabili initiatives that were traditionally assigned to non-lucrative.
In Italy, divorce between model and dogmatic practice has conhelped to highlight, next to abstract case, a plurality of institutions associations and foundations now considerably diversified, the result of the increasing heterogeneity of demand for personal services and a more positive approach of the State in for the non-profit organizations.
The purpose of my elaborated, is to provide a vision of the world non-profit, describing the peculiarities of this reality now increasingly rooted and present in our society, to give a definition as much as possible complete.
To arrive at a definition of non-profit should be remembered that currently the non-profit institutions are defined as legal entities or social created for the purpose of producing goods or services whose status is not allows them to be a source of income, profit or other gain financial or for those who are or finance.
Another classification criterion takes into account the predominant source of funding, distinguishing the non-profit in market and not market a second that prevail in their activities revenues sales of goods and services or transfers of public source or privata.
So, according to the nature of the subjects that have formed and destination services, will be distinct types of non-profit camutual character, namely producing services intended exclusively mind to their members, or public or private, depending on whether those promoters are public or government rather than cittadini or private organizations, finally in the non-profit public utility should be the number actually providing services for the over -lettività and other expenses, thus turning their activities to people. Holdings with the first group organi-zations emanation exclusively public, for example, dealing with ser-vices the environmental field. The second group, one relating to services Public uti-bility, covers the areas of health, culture and social care.
In the fifth and last chapter of this thesis, my attention sof -stop in more specific terms on a Foundation in particular, the Association of Friends of Children, a non-governmental organisation that for more than two decades dealing with international adoptions and issues related to childhood denied.
The mission of this organization, his commitment and, above all, that of its volunteers, has always aroused in me a mixed feeling between curiosity and admiration, which culminated a few years ago in decision to become a small and modest supporter.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE Le dinamiche e i processi che caratterizzano la società civile e i rap- porti economico-sociali contemporanei vedono la presenza, accanto al- le istituzioni statali e locali, di organizzazioni not for profit. Queste ultime sempre più spesso svolgono funzioni ed erogano ser- vizi di rilevanza sociale e di interesse collettivo. Nonostante l’aumentato peso specifico e il progressivo dilatarsi delle aree e dei set- tori in cui le organizzazioni senza scopo di lucro operano, esse non di- spongono di un’adeguata e chiara frame work legislativa, che tenga in debito conto della loro dimensione imprenditoriale e produttiva. Da ciò discende la necessità di interrogarsi sull’adeguatezza delle forme giuridiche oggi consentite nell’ordinamento giuridico italiano per realizzare finalità sociali e per svolgere attività not for profit , non più confinabili alle iniziative che tradizionalmente erano attribuite agli enti non lucrativi. In Italia, il divorzio tra modello dogmatico e prassi operativa ha con- tribuito a mettere in risalto, accanto alla fattispecie astratta, una plurali- tà di enti associativi e fondazioni ormai notevolmente diversificati, frut- to della crescente eterogeneità della domanda di servizi alla persona e

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi