Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Alice’s Adventures in Wonderland - Teorie e problematicità del processo traduttivo

Oggetto della tesi è "Alice nel paese delle Meraviglie" scritto da Lewis Carroll (Charles Lutwidge Dodgson), nel 1865.
Il testo, caratterizzato da dialoghi nonsense e dall'uso di un gran numero di giochi di parole, è considerato un vero classico della letteratura per ragazzi e - grazie alla sua enorme vitalità linguistica - è diventato un perfetto laboratorio per ogni traduttore.

Mostra/Nascondi contenuto.
LEWIS CARROLL, BREVE BIOGRAFIA There is only one thing in the world worse than being talked about, and that is not being talked about. C’è una sola cosa al mondo peggiore dell’essere oggetto di chiacchiere: non essere oggetto di nessuna chiacchiera. Oscar Wilde, Dorian Gray’s Portrait Lewis Carroll, pseudonimo letterario di Charles Lutwidge Dodgson, nasce nella contea di Daresbury, nel Cheshire, il 27 gennaio del 1832, da Charles Dodgson - parroco del luogo - e da Frances Jane Lutwidge, terzogenito di undici figli. La sua educazione si svolge fino al 1843 in seno alla famiglia - fu istruito dalla madre e si annovera il Pilgrim’s Progress di Bunyan tra i suoi libri favoriti - e la sua infanzia intensamente felice fu descritta dallo stesso Carroll come una vera e propria wonderland; nel 1844 studia alla Richmond Grammar School e l’anno successivo si trasferisce nella città di Rugby: è in questo periodo che comincia a scrivere alcuni racconti a sfondo parodistico per i fratelli - tracce dei quali ritroveremo poi in Alice e Through the Looking Glass -. Nel 1851 si iscrive al Christ Church College di Oxford, città dove risiederà per tutta la vita. Il biennio 1855-56 è per lui fatidico: nel ‘55 Henry George Liddell diventa decano del Christ Church College e nel ‘56 Charles conosce le tre figlie di Liddell, Lorina Charlotte, Alice Pleasance ed Edith Mary; Alice, cinque anni, diventerà la Liddell preferita da Dodgson, una sorta di musa, che gli ispirerà il suo capolavoro e per la quale proverà un affetto sconfinato. Il suo nom de plume deriva dall’anglicizzazione dei corrispettivi latini di Lutwidge e Charles, ossia Ludovicus (Lewis) e Carolus (Carroll). Di personalità poliedrica e intimamente controversa, fu scrittore, logico, disegnatore, fotografo e matematico: fu nominato Lecturer in Mathematics ad Oxford - nonostante ciò nell’Introduzione alla versione italiana di una sua opera, “A Tangled 4

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Viviana Di Leonardo Contatta »

Composta da 91 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6089 click dal 15/04/2009.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.