Skip to content

Rigenerazione e spazi pubblici. La valorizzazione del patrimonio in una centralità a valenza globale. Il caso di studio di Wembley

Informazioni tesi

  Autore: Elena Gentilini
  Tipo: Tesi di Dottorato
Dottorato in Qualità Ambientale e sviluppo economico regionale
Anno: 2006
Docente/Relatore: Silvia Gaddoni
Istituito da: Università degli Studi di Bologna
Dipartimento: Dip. di Scienze Economiche. Sede di Geografia
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 298

Le città globali affrontano notevoli sfide per ristrutturare la loro organizzazione interna, accomodare una popolazione costantemente in aumento e riorganizzare i propri flussi, fra regionalizzazione, globalizzazione e centralizzazione delle funzioni.
All'interno dei progetti di riconversione e riorganizzazione, gli spazi pubblici hanno assunto un ruolo importante per coniugare modelli sostenibili di una città compatta ma policentrica.
Si sono esaminati questi concetti e il loro recepimento nella legislazione inglese post-1997 e il caso dell'attuale piano di Londra, evidenziando continuità e innovazioni.
Il caso di studio di Wembley è stato scelto per un'analisi più dettagliata dell'interazione fra le risorse/i problemi, il progetto e la governance messa in atto. E' stato esaminato sia storicamente, attraverso i cambiamenti storico-sociali a partire dagli anni Settanta e i progetti di quel periodo, ma soprattutto esaminando il progetto di riqualificazione odierno, che riguarda sia una vasta area attorno allo stadio, simbolo e attrattore per grandi eventi, che la high road adiacente, ma in declino. Il caso di studio è stato scelto per lo spiccato carattere multiculturale, con stratificazioni di ondate migratorie che hanno creato cluster economici già avviati e contemporaneamente i forti indici di deprivazione sociale in un'area complessivamente ricca della metropoli londinese.
La ricerca sul campo ha permesso di evidenziare il forte contributo che la mediazione del pubblico e l'aiuto alle piccole imprese, e alle piccole imprese culturali ed etniche in particolare, può/potrebbe avere per armonizzare un processo di riqualificazione molto radicale, che rischia di creare fenomeni di displacement e nuove periferizzazioni.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE La ricerca affronta i temi della rigenerazione degli spazi pubblici all’interno delle politiche spaziali della città, del rapporto fra le politiche di pianificazione e la realtà sociale con le sue priorità locali e globali negli ultimi trenta anni e della mediazione dei sistemi di governance, con particolare riferimento all’evoluzione del ruolo dell’autorità locale. Si è tentato di effettuare un’analisi del rapporto tra piano e progetto nella rigenerazione di Wembley alla luce della cultura della pianificazione in Inghilterra e dello sviluppo urbano della regione londinese. Se c’è una cosa che la ricerca può fare in più rispetto alla pratica è mantenere uno sguardo d’insieme su tutti quei fattori che concorrono contemporaneamente a dare il senso di un luogo e che per la loro complessità appartengono a occhi ed esperti diversi, ma che le persone vivono contemporaneamente. Agli aspetti funzionali si è cercato quindi di aggiungere dati sulle valenze simboliche e sul rapporto tra spazi pubblici e caratteristiche sociali: la città macchina e la città storica fuse insieme. La parte generale, i primi tre capitoli, evidenziano i nodi problematici e la relazione fra esigenze di sostenibilità, di competizione globale e di inclusione sociale nello sviluppo di centralità urbane, concentrandosi su come, e attraverso quali influenze, negli ultimi trenta anni si siano orientate le correnti urbanistiche e le politiche, con riferimento al caso inglese. Come caso di studio si è scelta l’area in corso di rigenerazione attorno allo stadio di Wembley, a Londra, per esaminare questi andamenti nello specifico. L’area in esame è stata scelta perché presenta alcune caratteristiche che si ritengono interessanti per lo studio dell’attuale rigenerazione di centralità: ξ storicamente ospita sia funzioni locali che sovranazionali, e si è esaminato l’insorgere di conflitti e sinergie fra le due dimensioni e i modi diversi in cui sono stati mediati; ξ è caratterizzata da una spiccata multiculturalità, dalla convivenza di comunità ampie di diversi gruppi etnici che si sono stabiliti nell’area in ondate 3

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

aiuto alle piccole imprese
centralità
città globale
città policentrica
cluster economici e culturali
compact city
governance
london plan
londra
lotta all'esclusione sociale
patrimonio culturale
riqualificazione
riqualificazione sociale
spazi pubblici
stadio
sviluppo locale
wembley

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi