Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La libertà sindacale nel sistema delle libertà costituzionali e il diritto di sciopero

Questo lavoro è finalizzato a tradurre le conoscenze teoriche acquisite in un contesto pratico-lavorativo, per conoscere da vicino quali siano le conseguenze ed i risvolti pratici di nozioni e disposizioni normative.
Talvolta si crea un forte distacco tra la miriade di diritti che il nostro sistema costituzionale e normativo ci riconosce e garantisce e quanto di concreto poi venga effettuato nell’ambito del lavoro.
Se l’art. 4 della Costituzione afferma che il lavoro è un diritto e che è contemporaneamente uno strumento per svolgere una funzione sociale, che vada cioè ad arricchire il progresso materiale e spirituale della società, sarebbe veramente riduttivo non conoscere e quindi non sfruttare tutte le condizioni che rendano effettivo il massimo strumento di realizzazione ed affermazione sociale, qual è per l’uomo, il lavoro.


Mostra/Nascondi contenuto.
I N T R O D U Z I O N E Questo lavoro è finalizzato a tradurre le conoscenze teoriche acquisite in un contesto pratico-lavorativo, per conoscere da vicino quali siano le conseguenze ed i risvolti pratici di nozioni e disposizioni normative. Talvolta si crea un forte distacco tra la miriade di diritti che il nostro sistema costituzionale e normativo ci riconosce e garantisce e quanto di concreto poi venga effettuato nell’ambito del lavoro. Se l’art. 4 della Costituzione afferma che il lavoro è un diritto e che è contemporaneamente uno strumento per svolgere una funzione sociale, che vada cioè ad arricchire il progresso materiale e spirituale della società, sarebbe veramente riduttivo non conoscere e quindi non sfruttare tutte le condizioni che rendano effettivo il massimo strumento di realizzazione ed affermazione sociale, qual è per l’uomo, il lavoro. Fatta questa premessa, questa tesi trova il suo fondamento nel desiderio di conoscere i diritti che ruotano intorno al lavoratore e vagliare quanto di tutto ciò sia realizzato nel mio ambito di lavoro, quanto sia effettivamente conosciuto così da sviluppare e rafforzare la cultura del lavoro e la potenzialità sociale che esso ha, soprattutto in un contesto territoriale come il nostro, dove è più naturale pensare che il lavoro sia un miracolo e non un diritto. 5

Tesi di Master

Autore: Nicola Lorusso Contatta »

Composta da 54 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3018 click dal 29/05/2009.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.