Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La teoria degli intermediari finanziari secondo l'approccio neo istituzionalista

Intermediazione finanziaria

Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE Lo scopo della mia tesi è quello di analizzare la teoria degli intermediari finanziari, che mira a spiegare cosa sono gli intermediari finanziari, come si sono sviluppati ed evoluti nel tempo e nell’economia, quali funzioni svolgono e qual è il loro ruolo all’interno di un sistema finanziario. Il lavoro inizia (capitolo primo) con l’analisi del sistema finanziario, specificandone le caratteristiche e la strutturazione: gli strumenti, i mercati e gli intermediari finanziari. Vengono illustrate le varie attività di un intermediario e viene proposta un classificazione dei vari intermediari di un sistema finanziario attuale. La prima parte del capitolo secondo tratta dei vari approcci alle teorie istituzionali; si esaminano confrontandoli il neo-istituzionalismo il vecchio istituzionalismo, o semplicemente istituzionalismo il cui fondatore può essere riconosciuto in Veblen e gli altri maggiori esponenti sono Commons, Mitchel, Kuznet e Myrdal (Premi Nobel rispettivamente nel 1971 e nel 1974) e Galbraith; per quanto riguarda il nuovo istituzionalismo gli esponenti di maggior rilievo sono O. Williamson, Coase (Premio Nobel nel 1991), Demsetz, North (premio Nobel nel 1993), Olson, Schotter, Sudgen ed altri ancora. Si evidenziano caratteristiche comuni e diversità, e si considera il punto di vista di ogni approccio sottolineando le differenze e le affinità nei confronti della teoria economica ortodossa di cui verranno richiamate le principali assunzioni; si inserisce infine il punto di vista della Scuola Austriaca di Hayek, Menger e Von Mises. Il capitolo secondo conclude con una rassegna sulle istituzioni: che cosa sono, quali origini hanno, quali sono le loro caratteristiche e quali le loro funzioni in un sistema economico.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Laura Sisti Contatta »

Composta da 151 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 761 click dal 10/06/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.