Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Sviluppo e declino dell'economia tedesca dalla metà degli anni novanta ad oggi

Dalla metà degli anni Novanta alla metà degli anni Duemila lo sviluppo dell’economia tedesca è rallentato particolarmente: il prodotto interno lordo è cresciuto ad un tasso costantemente inferiore alla media europea. Sul mercato del lavoro, un’espansione trascurabile dell’occupazione è stata accompagnata da un aumento continuo del tasso di disoccupazione.
La Germania ha smesso così di essere la culla del “miracolo economico” ed è divenuta il “malato d’Europa” . Perché? Quali sono le ragioni?
Non è certamente semplice rispondere in maniera univoca e certa a questi interrogativi, qualora fosse possibile. Lo scopo della presente tesi di laurea è individuare delle motivazioni che sono alla base del declino dell’economia tedesca a partire dall’ultimo decennio del XX secolo.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione INTRODUZIONE Dalla metà degli anni Novanta alla metà degli anni Duemila lo sviluppo dell’economia tedesca è rallentato particolarmente: il prodotto interno lordo è cresciuto ad un tasso costantemente inferiore alla media europea. Sul mercato del lavoro, un’espansione trascurabile dell’occupazione è stata accompagnata da un aumento continuo del tasso di disoccupazione. La Germania ha smesso così di essere la culla del “miracolo economico” ed è divenuta il “malato d’Europa” 1 . Perché? Quali sono le ragioni? Non è certamente semplice rispondere in maniera univoca e certa a questi interrogativi, qualora fosse possibile. Lo scopo della presente tesi di laurea è individuare delle motivazioni che sono alla base del declino dell’economia tedesca a partire dall’ultimo decennio del XX secolo. Questo lavoro analizza alcune problematiche innescate dall’integrazione economica della ex Repubblica Democratica Tedesca nella Germania federale, con particolare riguardo agli effetti che le politiche economiche adottate dai policy makers hanno avuto sull’economia della Germania unita. In questa sede, inoltre, si prende in considerazione il contesto internazionale all’interno del quale è avvenuto il processo di riunificazione. Sebbene il processo di globalizzazione economica abbia subito un’accelerazione a partire dai primi anni Settanta, è proprio a partire dagli anni Novanta che esso non solo ha costituito l’oggetto primario delle policies a livello internazionale, ma ha anche rivestito un’importanza crescente nella vita quotidiana di molti esseri umani. La tesi si articola in due parti. La prima contiene una descrizione teorica e grafica dell’andamento dell’economia tedesca dal 1995 fino ai tempi più recenti. La seconda analizza il processo di riunificazione della Germania e il fenomeno della globalizzazione nei loro risvolti meramente economici. La prima parte consta di tre capitoli, ciascuno dei quali analizza l’attività economica, il mercato del lavoro, l’andamento dei prezzi e la finanza pubblica nell’arco temporale considerato in ogni capitolo, rispettivamente il periodo 1995-2000, 2001-2005 e il biennio 2006-2007. Ogni capitolo inoltre confronta i principali aggregati economici con quelli relativi ad altre aree geografiche, quali gli Stati Uniti e la zona euro. 1 Sinn 2004, p. 19 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Anna Grazia Fersini Contatta »

Composta da 256 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1072 click dal 09/07/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.