Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La violenza negli stadi: aspetti psico/sociali

La finalità di questa tesi è quella di analizzare il legame che congiunge il calcio a varie forme di violenza. All’immagine secondo cui lo sport è promotore di virtù, di educazione, di salute, di coesione sociale, si sostituisce in effetti una realtà più complessa. Le forme di competizione/ostilità nello sport sono svariate, soprattutto nel mondo del calcio: dalle contestazioni all’arbitro alle provocazioni tra calciatori, che esasperano gli animi dei tifosi con comportamenti scorretti, passando tra aggressioni, minacce e scontri tra tifoserie nemiche. Vari psicologi e sociologi hanno analizzato a fondo il fenomeno, fornendo una serie di contributi. Nel primo capitolo della tesi analizzo il fenomeno dell’hooliganismo, le sue origini e le sue evoluzioni, la sua diffusione nell’intera Europa, fino al pieno coinvolgimento del nostro Paese e affronto il problema della politicizzazione delle curve degli stadi.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione Cosa si nasconde dietro il fenomeno sport ? La finalità di questa tesi è quella di analizzare il legame che congiunge il calcio a varie forme di violenza. All’immagine secondo cui lo sport è promotore di virtù, di educazione, di salute, di coesione sociale, si sostituisce in effetti una realtà più complessa. Le forme di competizione/ostilità nello sport sono svariate, soprattutto nel mondo del calcio: dalle contestazioni all’arbitro alle provocazioni tra calciatori, che esasperano gli animi dei tifosi con comportamenti scorretti, passando tra aggressioni, minacce e scontri tra tifoserie nemiche. Vari psicologi e sociologi hanno analizzato a fondo il fenomeno, fornendo una serie di contributi. Nel primo capitolo della tesi analizzo il fenomeno dell’hooliganismo, le sue origini e le sue evoluzioni, la sua diffusione nell’intera Europa, fino al pieno coinvolgimento del nostro Paese e affronto il problema della politicizzazione delle curve degli stadi. Nel secondo capitolo pongo l’attenzione sulla psicologia dei tifosi violenti, sul perché le masse assumono determinati comportamenti all’interno degli stadi, sulle loro norme e composizione sociale. Vengono presi in esame specifici

Laurea liv.I

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Andrea Leserri Contatta »

Composta da 70 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2668 click dal 09/07/2009.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.