Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La lingua del giornalismo economico-finanziario. Analisi di articoli da "Il Sole 24 Ore"

Il modo in cui si fa informazione economica è sicuramente cambiato rispetto al passato. L’economia è sempre stata uno dei pilastri del mondo sociale e la storia ce lo dimostra con il ritrovamento di antichi bollettini economici che nel Medioevo servivano per comunicare ai ricchi possedenti e a coloro che commerciavano con l’estero gli sbarchi delle merci.
Sebbene con la nascita della stampa e il riconoscimento del diritto d’informazione l’economia sia diventata uno dei temi centrali nell’agenda quotidiana, c’è chi ancora la ritiene inserita in una stretta cerchia elitaria composta da gente molto colta, dunque non adatta a tutti. Certo è che affermare il contrario risulterebbe alquanto azzardato poiché il linguaggio utilizzato per la stesura di articoli economici in una della testate giornalistiche più diffuse in Italia, ovvero “Il Sole 24 Ore”, non è sicuramente di immediata e chiara comprensione.
Ma in questa società che, si spera, non è più divisa tra ricchi e poveri e quindi tra colti e analfabeti, come si trattano i temi economici? Ebbene, a tutt’oggi l’informazione economica in Italia, nonostante sia un settore ampio e sviluppato e nonostante anche il pubblico diventi sempre più sensibile ai problemi dell’economia, presenta delle peculiarità nei suoi modi di comunicare. Rispetto al passato il linguaggio del giornalismo economico ha fatto molti passi avanti, complice il ruolo dei Mass Media e la globalizzazione.
All’interno della tesi prendo in esame quattro articoli tratti da “Il Sole 24 Ore”

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione

Laurea liv.I

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Sara Framarin Contatta »

Composta da 106 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3701 click dal 17/07/2009.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.