Skip to content

Creative Advertising in the USA: History, Features and the Newest Trends

Informazioni tesi

  Autore: Gabriele Campolattano
  Tipo: Diploma di Laurea
  Anno: 2007-08
  Università: Università degli Studi di Napoli
  Facoltà: Economia
  Corso: Economia Aziendale
  Relatore: Walter Giordano
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 76

Creativity is an ability to produce new and original ideas and things. 'To create' according to the Oxford dictionary means "Bring into existence, give rise to; originate. The word “creation” means all created things products of human intelligence, especially of imaginative thought;" 'creative' means: "Creating; able to create; inventive; imaginative; showing imagination as well as routine skill" Of course, even the dictionary definition refers to an actor creating a part or a product created by a designer. The essential elements of creativity are really imagination and inventiveness disciplined by routine skills. The creative side of advertising is one of its most interesting aspects. The creative strategy used to communicate an advertising message is an integral part of the promotional process and is often critical to the success or failure of the campaign. The advertising industry is a mix of business and art. Advertising is similar to the art and painting. During the 1950s the prevalent strategy of American advertising was hard-sell: hit the viewer with bits of information, explain how the product was unique, repeat this issue to drive the message home. Only the time has allowed the industry to discover itself as pure creativity form. In fact, the ‘Creative Revolution’ of the Sixties represented for advertising a turn in an artistic direction. It was like an artistic movement where the artists were the advertisers, with their own style, and the manifesto of this movement was the ‘Think Small’ campaign for Volkswagen. The center of this movement was Madison Avenue in New York where all the agencies have their offices. After the Sixties, there wasn’t such a creative period for advertising. Some advertisers took the heritage of the creativity giants of the Sixties, and came out with their works from the large masses of ad men. Today, creative advertising is seen as artistic and brilliant work, and the media, from the TV to the internet, have became a kind of art galleries. Searching “Creative Advertising” on Google, the first results are websites and blogs where fans of creative advertising load pictures of creative works from any place of the world. This sites show also charts of the most creative works and people can vote and comment them and often give new ideas, humus for innovative advertising. Moreover there are contests where the most creative advertising of the world wins prestigious awards (Clio Awards, Effie Awards, International Advertising Awards). This thesis marks the history of creative advertising and identifies its features focusing on the creative approaches of the American advertising giants, that has been, and still is, the school for the international advertisers. The purpose is to analyze creative advertising from its birth, follow its evolution, up to the current years, expressing how and why it has changed over time, sometimes radically and in a revolutionary way, how it is re-born again from its cinders, rethinking itself in a new style, new slogans and new forms. The thesis, moreover, through the study of new trends, aims to understand what is the future of creative advertising. This study identifies the guidelines that are uniqueness, mainly of image, originality both seen the basis for an emotional approach, or a real sensorial experience. Advertising creativity aims to involve consumers completely, so it will be a picture, a sound, a taste, or a touch experience to hit the potential client.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
  3 Introduction Creativity is an ability to produce new and original ideas and things. 'To create' according to the Oxford dictionary means "Bring into existence, give rise to; originate. The word “creation” means all created things products of human intelligence, especially of imaginative thought;" 'creative' means: "Creating; able to create; inventive; imaginative; showing imagination as well as routine skill" Of course, even the dictionary definition refers to an actor creating a part or a product created by a designer. The essential elements of creativity are really imagination and inventiveness disciplined by routine skills. The creative side of advertising is one of its most interesting aspects. The creative strategy used to communicate an advertising message is an integral part of the promotional process and is often critical to the success or failure of the campaign. The advertising industry is a mix of business and art. Advertising is similar to the art and painting. During the 1950s the prevalent strategy of American advertising was hard-sell: hit the viewer with bits of information, explain how the product was unique, repeat this issue to drive the message home. Only the time has allowed the industry to discover itself as pure creativity form. In fact, the ‘Creative Revolution’ of the Sixties represented for advertising a turn in an artistic direction. It was like an artistic movement where the artists were the advertisers, with their own style, and the manifesto of this movement was the ‘Think Small’ campaign for Volkswagen. The center of this movement was Madison Avenue in New York where all the agencies have their offices. After the Sixties, there wasn’t such a creative

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

advertisers
advertising
ambient marketing
bernbach
burnett
creative
creative revolution
guerrilla marketing
madison avenue
ogilvy
reeves
viral marketing
creative advertising

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi