Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Psicologia religiosa - Psicologia del profondo - Inconscio Naturale, concetto di Psicoterapia Adamitica e sue applicazioni - I casi allo studio

La psicologia religiosa e' il giusto riconoscimento della psicologia in quanto studia l'uomo quale persona e non come individuo. Nei casi in cui la visione della societa', della religione, della famiglia, della spiritualita' e della religiosita' viene distorta da fattori patologici, la psicologia religiosa utilizza la psicoterapia adamitica e cerca di far risalire a livello conscio, dall'inconscio naturale, quelle verita' impresse nel cuore dell'uomo sin dalla sua nascita'. La psicoterapia adamitica e' quindi una tecnica psicologica derivata dalla psicoanalisi e dallo studio del profondo. grazie a questa disciplina puo', oltre all'aiuto nelle patologie, essere delineata la naturale tendenza ad una professione o vocazione.

Mostra/Nascondi contenuto.
VI INTRODUZIONE Dalle origini, l’uomo si è sempre chiesto chi è, da dove proviene e dove finirà. Si è sempre posto la domanda: perché vivo? In questo scritto cercherò di rispondere a queste domande, ma non sotto il profilo teologico, nè psicologico bensì riferendomi all’uomo nella sua interezza, cioè composto di corpo e psiche ( parte dello studio psicologico) e Spirito [anima spirituale] ( parte dello studio teologico). Questa scissione, in realtà, non esiste, ma la psicologia sperimentale ha studiato il comportamento umano scindendo, necessariamente, la psiche dall’anima spirituale. Cercherò quindi di dimostrare che la psiche e l’anima spirituale devono essere considerare due componenti di un unico individuo, l’uomo; per arrivare a delimitare la Psicologia Religiosa, che non è lo studio dell’anima, ma quello del comportamento dell’uomo in rapporto a sè stesso e agli altri, e con il Creatore. Affronterò il problema sviluppandolo in capitoli. - Nel Primo capitolo tratterò specificatamente le patologie psichiche dell’esperienza religiosa. - Nel secondo capitolo parlerò dell’inconscio, il profondo ove si trova un’eco della legge Divina. - Nel terzo capitolo, parlerò della psicoterapia adamitica - Nel quarto capitolo presenterò alcuni casi studiati con l’applicazione sia de

Tesi di Laurea

Facoltà: Istituto Superiore di Scienze Religiose

Autore: Giuseppe Iaci Contatta »

Composta da 212 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2259 click dal 30/11/2009.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.